ESAME TERZA MEDIA: PROVA ORALE

Gli Esami di Terza Media sono praticamente arrivati, in quanto gli studenti cominceranno a partire da lunedì con le prove scritte, tra cui spuntano anche le temusissime prove Invalsi. Se da un lato con l’esame orale puoi tirare un sospiro di sollievo, perché significa che gli Esami di Terza Media sono finiti, dall’altro lato però ci si trova ad essere più ansiosi rispetto alle prove scritte. Agli scritti infatti si può riflettere di più sulle domande e non ci si trova faccia a faccia con gli insegnanti!
Come fare allora a gestire l’ansia e a prepararsi nel modo giusto per superare al meglio la prova orale dell'Esame Terza Media? Leggi questa guida e segui tutti i consigli!

Non perderti la guida completa al Test Invalsi 2017:

esame terza media orale

ESAME ORALE TERZA MEDIA: COME AFFRONTARLO

Ecco tutte le fasi che bisogna seguire per affrontare perfettamente l'orale dell'esame terza media:

  • Innanzitutto, per riuscire ad arrivare sicuri e convincenti il giorno del colloquio orale, è necessaria una buona preparazione. Per cui, evita assolutamente di studiare gli ultimi giorni!
  • Studia durante l’anno scolastico, volta per volta, in modo da arrivare a dover solo ripassare tutti gli argomenti. Ovviamente, non si può ricordare tutto solamente studiando nel corso dell’anno, ma bisogna riprendere tutto il programma almeno un mesetto prima degli esami.
  • Organizza le tue giornate: dividi i programmi in più giorni, e dedica un’oretta al giorno ad ogni materia. Non studiare la stessa materia per un giorno intero: rischieresti di annoiarti e non assimilare nulla! Inoltre, evita di stare tutto il giorno sui libri, prenditi ogni tanto una pausa, esci, e poi a mente fresca riprendi lo studio.
  • Studia in compagnia: come si dice … mal comune mezzo gaudio! Non c’è cosa migliore che studiare insieme ad alcuni compagni: l’ansia diminuisce, se non hai capito qualcosa puoi chiedere spiegazione ad un altro, ci si può ripetere a vicenda i vari argomenti.
  • Prepara schemi per ripassare: ogni volta che riprendi un argomento, segna su un quaderno i concetti principali, organizzati in schema o mappa concettuale. Così, quando andrai a ripassare gli ultimi giorni, guardando gli specchietti preparati, ti verrà molto più semplice ricordare tutto.
  • Occhio alle materie tecniche e scientifiche: in particolare per Matematica, allenati a fare esercizi, così da non avere titubanze se ti chiederanno di svolgerne uno durante l’esame orale. Per quanto riguarda Educazione Tecnica ed Educazione Artistica, controlla bene i lavori fatti durante l’anno, e se è possibile, scegli i migliori, o comunque correggi dove è necessario.
  • Ripassa bene la tesina e gli argomenti collegati: inizierai il colloquio orale esponendo la tua tesina, quindi, per cominciare con il piede giusto, bisogna che la ripeti bene! Se pensi che gli insegnanti possano farti domande collegandosi alla tua tesina, ripassa meglio questi argomenti. Per esempio, se la tua tesina è sulla Luna e durante l’esposizione stai parlando della poesia di Leopardi “Alla luna”, l’insegnante d’italiano potrebbe chiederti altre poesie di questo autore. Quindi, cerca di essere previdente e ripassa! Se hai bisogno di spunti leggi qui: Tesina Terza Media: argomenti e collegamenti
     

ESAME TERZA MEDIA: COSA FARE DURANTE L'ORALE 

Infine, ecco alcuni consigli da applicare durante l'esame:

  • Mantieni la calma: se rimani rilassato, riuscirai a concentrarti meglio sulle domande e a rispondere nel modo giusto. Se non ti viene in mente subito la risposta o ti sfugge qualcosa, prendi tempo, oppure rispondi in modo molto generale. Probabilmente un insegnante di darà qualche indizio, e riuscirai a trovare finalmente la risposta da dare.
  • Occhio alla tesina: come ho detto prima, se inizi bene non avrai problemi durante tutto il colloquio! Fatti vedere sicuro durante l’esposizione della tesina, fai esempi e collegamenti dove riesci. Una volta che ti sarai sciolto, riuscirai ad andare avanti senza problemi, e i minuti passeranno senza nemmeno accorgertene.
  • E infine … sicurezza e convinzione: fatti vedere sicuro e convincente, anche se pensi di non conoscere tutto alla perfezione. Un atteggiamento titubante può far intendere che non sei preparato, mentre invece un’esposizione fluente e decisa ti assicurerà un voto migliore di quello che ti aspetti!

Scopri tutte le nostre risorse per prepararti al meglio a sostenere la prova orale per l'Esame di Terza Media 2017:

Scopri anche: Diploma Terza Media: richiesta e ritiro

Hai bisogno di informazioni e consigli per gli esami? Iscriviti al gruppo: Terza Media che tragedia!