E’ stato approvato il Decreto che regola il nuovo Super Green Pass. Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera all’introduzione della certificazione verde rinforzata le cui misure entreranno in vigore a partire dal 6 dicembre prossimo, con l’obiettivo (e la speranza) di salvare il Natale, e dureranno fino al 15 gennaio. Ma in cosa si differenzia dal comune Green Pass e cosa si potrà o non si potrà fare senza? Vediamo nel dettaglio come la Super certificazione regolerà la nostra vita da qui alle prossime settimane.

La nostra situazione è in lieve ma costante peggioramento. Vogliamo prevenire per preservare: vogliamo essere molto prudenti per evitare rischi e per riuscire a conservare quello che gli italiani si sono conquistati“. Così ha giustificato, il premier Draghi, l’introduzione di tale nuovo provvedimento. E ancora: “Abbiamo ripreso la nostra vita sociale e le interazioni, abbiamo ripreso ad essere normali: vogliamo conservare questa normalità, è questo lo spirito dei provvedimenti“.

Leggi: Cosa si può fare senza green pass (dal 15 ottobre)

Il decreto

Il decreto riguarda quattro distinte aree di interesse: ovvero l’obbligo vaccinale e la terza dose; l’estensione dell’obbligo vaccinale a nuove categorie; l’istituzione del Green Pass rafforzato; il rafforzamento dei controlli e campagne promozionali sulla vaccinazione. Per quanto riguarda il Green Pass comune, la durata di validità di quest’ultimo viene ridotta dagli attuali 12 a 9 mesi. Non solo: l’obbligo di Green pass viene esteso a ulteriori settori.

Super Green Pass, come funziona

A decorrere dal 6 dicembre 2021 viene introdotto l’obbligo del Green pass rafforzato: il nuovo Certificato verde serve per accedere ad attività che altrimenti sarebbero oggetto di restrizioni in zona gialla. Praticamente, solo gli immunizzati avranno accesso alle attività ricreative tra le quali ristoranti, cinema, stadi, mentre il tampone basterà solo per andare al lavoro, in palestra, negli alberghi. E un test verrà effettuato anche per quanto riguarda i mezzi pubblici. Se il green pass “base” rimane obbligatorio, dal 6/12, anche per quanto riguarda alberghi, spogliatoi per l’attività sportiva, trasporto ferroviario regionale e trasporto pubblico locale (mezzi pubblici, bus e metropolitane inclusi), per accedere a spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche sarà indispensabile il “Green pass rafforzato”.

Super Green Pass, come si ottiene

Finora il Green Pass si otteneva con vaccinazione, guarigione o tampone negativo. In questa nuova fase nella quale l’epidemia sta avanzando, e per un periodo limitato, il Super Green Pass spetterà solo ad alcune categorie di persone. Come si ottiene ? Dopo il vaccino o dopo essere guariti dal Covid.

Leggi anche: