In cerca di idee per il tuo costume da Jason per Halloween? Sarà importante recuperare tutti gli accessori utili per spaventare degnamente le tue vittime. Già perché non basta indossare t-shirt e pantaloni insanguinati per ricreare il suo look. Indispensabili sono gli accessori che lo rendono facilmente riconoscibile.

Jason Voorhees è uno dei più celebri serial killer della storia, ed il suo costume è uno dei più quotati ad Halloween. Continua a leggere e prendi nota per diventare un Jason degno di un Venerdì 13 che si rispetti.

Leggi: Costume Jocker per Halloween: cosa serve, guida al trucco

Gli accessori per un costume da Jason da paura

  • Maschera da portiere di hockey: è il primo degli accessori che ti serviranno per ricreare il costume di Jason, ancora più del sacco di iuta che copriva il suo viso da bambino.
  • Machete. Jason uccide le sue vittime sia a mani nude che ricorrendo ad alcuni strumenti (che per la verità reperisce in giro).  Non si può dire, quindi, che abbia un’arma preferita, ma il machete è probabilmente quello che siamo soliti associare alla sua immagine.
  • In quanto all’abbigliamento non è necessario acquistare un vestito apposito. Se hai a disposizione una giacca marrone e dei pantaloni ed una t-shirt vecchi, anche strappati, saranno l’ideale. In alternativa andrà bene anche una tuta da meccanico.
  • Scegli degli scarponi sporchi per quanto riguarda le calzature, e non dimenticare di farcire il tutto con una abbondante dose di sangue (puoi usare il ketchup).

Halloween: chi è Jason

Per chi non lo sapesse ancora, Jason è il protagonista di “Venerdì 13”, film horror diventato un cult, così come il suo protagonista assoluto, una spaventosa leggenda. Jason è un assassino la cui follia è dovuta ad un torto subito da piccolo. Inutile dire come, travestirsi da Jason per Halloween, sia la scelta giusta nel caso in cui si vogliano terrorizzare i propri amici. In fondo basta così poco…

Leggi anche: