Riaperture discoteche: cosa sapere

Dall’11 Ottobre 2021 si riparte con la riapertura delle discoteche: la capienza all’interno delle discoteche al chiuso sarà al 50% e non più al 35%, mentre per quanto riguarda le discoteche all’aperto la capienza passerà dal 50% al 75%. Discoteche e locali al chiuso potranno riaprire solamente se saranno presenti dei sistemi di aereazione senza il ricircolo dell’aria.

Leggi anche: Green Pass italia: cos’è e come funziona

Riaperture stadi: cosa sapere

Se per le discoteche c’è una ripartenza, quale sarà il destino degli stadi? Anche per gli stadi è previsto un aumento per quanto riguarda la capienza per eventi come concerti, gare sportive e partite. Per gli eventi negli stadi all’aperto la capienza massima sarà al 75%, mentre per gli eventi al chiuso, la capienza sarà al 60%. Tutte le misure valgono unicamente per le regioni che si trovano in zona bianca, in questo momento fortunatamente tutte, e soprattutto per coloro muniti di green pass.

Riapertura discoteche e stadi: sanzioni

Se non si rispetteranno le misure imposte dal nuovo decreto e si violeranno le regole sui numeri di capienza e sull’uso di mascherine e gren pass, ci saranno delle sanzioni. Le sanzioni porteranno alla chiusura  di discoteche, locali, stadi e annullamento di eventi sportivi a partire dalla seconda violazione. Se vogliamo ritornare alla normalità nel più breve tempo possibile, è preferibile rispettare tutte le misure anti covid e le regole fornite dal Consiglio dei Ministri, in modo tale da non far chiudere più nessuna attività, far ripartire il Paese e ritornare a vivere in maniera libera.

Potrebbe interessarti: Green Pass: obbligo per tutti dal 15 ottobre 2021