The Voice 2019

The Voice of Italy tornerà con la sesta edizione condotta da Simona Ventura il prossimo 23 aprile sempre su Rai 2. Morgan, Sfera Ebbasta, Gué Pequeno ed Elettra Lamborghini sono i nomi scelti al principio e hanno fatto creato scalpore fin dal primo momento. L’amministratore dellegato della Rai Salini ha chiesto poi un ripensamento su questa scelta. A motivarlo i testi delle canzoni del trapper Sfera Ebbasta e la volontà di non fornire “chiarimenti ai parenti delle vittime della strage della discoteca di Corinaldo che lo avevano accusato di non mostrare cordoglio di fronte alla tragedia, anzi aveva risposto di voler andare avanti sulla sua strada”. E allora chi ci sarà a sostituirlo?

Leggi anche:

The Voice 2019: nomi nuovi giudici

The Voice 2019: nomi nuovi giudici

Dopo le ipotesi di Arisa, Franco Battiato e Carla Bruni, è arrivata la conferma di Gigi D’Alessio come nuovo coach di The Voice of Italy 6. “Habemus giuriam! È con grande soddisfazione che annunciamo gli attesissimi 4 coach di The Voice of Italy. Ai già ottimi Elettra Lamborghini, Gué Pequeno, Morgan, si aggiunge Gigi D’Alessio. Quattro artisti e quattro modi di intendere la musica complementari, ma diversi. Ora sì che la musica torna a battere su Rai2″, ha detto Simona Ventura per ufficializzare i quattro coach.

The Voice 2019: anticipazioni

La produzione del programma è ancora alla ricerca di talenti. Per partecipare come concorrente le candidature devono essere mandate all’indirizzo thevoiceofitaly@rai.it. La mail dovrà essere completa di tutti i dati anagrafici, città di residenza, città di domicilio e recapito telefonico. Gli aspiranti concorrenti dovranno allegare alla mail 2 tracce audio formato mp3 (due cover, una in italiano e una in inglese) e/o dei link a una o più performance canore. Il limite minimo di età per accedere alle selezioni è di 16 anni. Le selezioni sono aperte non solo ai solisti ma anche a formazioni vocali fino a tre elementi.