Lavori green: quali sono le professioni legate alla natura

Negli ultimi anni le tematiche legate alla salvaguardia ambientale sono affrontate in tutti gli ambiti della nostra vita: dai mass media alla scuola, passando per i social, la tutela dell’ambiente è ormai un argomento che sta a cuore alla maggior parte della popolazione mondiale. Non stupisce, dunque, se qualcuno intende far di ciò una vera e propria professione, finalizzata magari alla salvaguardia o alla valorizzazione di un aspetto specifico. Se sei interessato ad uno dei lavori green proposti dal mercato professionale attuale, non ti rimane che dare un’occhiata qui sotto: troverai alcune tra le professioni più interessanti del settore ambientale.

Non perdere: Lavori all’aria aperta: i più richiesti, quali sono

Geologo

Si tratta di una figura professionale che si occupa di analizzare i rischi a cui è sottoposto un determinato territorio: valanghe, terremoti, eruzioni vulcaniche e così via. Inoltre, il geologo valuta quali sono i pericoli che un eventuale intervento umano su un suolo specifico potrebbe comportare. Per diventare geologo occorre frequentare uno specifico percorso universitario.

Guardia Forestale

La guardia forestale fa parte del Corpo forestale dello Stato e ha il compito di salvaguardare ambiente e territorio. Si occupa dunque di monitorare le zone per prevenire e punire tutti i comportamenti che possano danneggiare l’ambente (inquinamento, reati ambientali, messa in pericolo di determinate specie animali).

Architetto paesaggista

Si tratta di un professionista che ha il compito di armonizzare le costruzioni con l’ambiente circostante, facendo in modo che un oggetto artificiale non rovini il paesaggio naturale. In poche parole quindi, l’architetto paesaggista si occupa dell’estetica del paesaggio, facendo in modo che questo risulti armonico con gli edifici costruiti dall’uomo.

Biologo

Il biologo studia la vita in tutte le sue forme e svolge la sua attività lavorativa sia all’aperto che dentro un laboratorio. Esistono vari tipi di biologo, tra cui quello ambientale, il quale si occupa di analizzare i cambiamenti che avvengono nel suolo, nell’aria e nell’acqua, anche in rifermento alle azioni dell’uomo.

Veterinario specie selvatiche

Si tratta di un veterinario specializzato nella cura degli animali selvatici: grazie alle sue conoscenze specifiche e gli strumenti adeguati, riesce ad aiutare le specie selvatiche in difficoltà. Non è semplice lavorare con gli animali selvatici: occorre saper diagnosticare patologie che potrebbero diffondersi e allo stesso tempo salvaguardare la biodiversità ambientale.

Ecoauditor

Si tratta di una figura professionale nuova, che ha il compito di controllare che i processi produttivi rispettino le norme ambientali. Può quindi lavorare in vari settori ed è importante per salvaguardare il territorio nell’ambito produzione industriale.

Tecnico di monitoraggio ambientale

Il tecnico di monitoraggio ambientale è un professionista che analizza e controlla i parametri ambientali in una determinata zona, con lo scopo di individuare i livelli di inquinamento e prevenirlo. In genere collabora con altre figure professionali.

Ecomanager

Anche l’Ecomanager è una figura professionale nuova: si tratta di un professionista che lavora nelle aziende e ha il compito di individuare le politiche ambientali da adottare per avere il minimo impatto ambientale. Tale professione implica una grande responsabilità non solo nei confronti dell’azienda, ma anche per la tutela ambientale.

Scopri anche: