Cashback: elenco di carte e app di pagamento ammesse

di | 16 Febbraio 2021

Elenco carte e app cashback: l’elenco

Per poter usufruire del cashback è necessario iscriversi ed avere determinati requisiti: possono farlo tutti i maggiorenni residenti in Italia e saranno ammessi indistintamente tutti gli acquisti fatti come consumatori. Gli acquisti di beni o servizi dovranno essere pagati in modalità elettronica. Per partecipare all’iniziativa bisognerà iscriversi, con la propria Spid o con la carta d’identità elettronica (e i codici Pin e Puk) a IO.it. In fase di registrazione, oltre al proprio codice fiscale, l’utente dovrà indicare gli strumenti di pagamento elettronici che utilizza e anche l’Iban su cui verrà poi accreditato il cashbackL’elenco di carte e app di pagamento ammesse. 

Leggi anche: Lotteria degli scontrini cashback: quando inizia 

Cashback: elenco carte e app ammesse

La lista degli acquirer convenzionati è in costante aggiornamento, con l’obiettivo di dare la possibilità di partecipare al Cashback presso la quasi totalità dei punti vendita sul territorio italiano. Ecco quelli attualmente esistenti:

  • Allitude
    Data di avvio: 09/02/2021
  • American Express
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Axepta – BNL
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Banca Sella
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Equens Worldline – Six Payments
    Data di avvio: 01/01/2021
  • ICCREA
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Mercury Payment Services (ex Setefi)
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Nexi
    Data di avvio: 08/12/2020
  • PagoBANCOMAT
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Poste Italiane
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Satispay
    Data di avvio: 08/12/2020
  • SIApay
    Data di avvio: 08/12/2020
  • SumUp
    Data di avvio: 09/12/2020
  • UBI
    Data di avvio: 08/12/2020
  • Unicredit
    Data di avvio: 08/12/2020.

Cashback carte e app: le tipologie di spesa

Un altro punto che si sentiamo di approfondire è quello che riguarda le tipologie si spesa; il cashback riguarderà indistintamente qualsiasi tipologia di spesa pagata in modalità elettronica, quindi gli acquisti di ser vizi e beni quali generi alimentari, di capi di abbigliamento, spese mediche, i pagamenti nei ristoranti o tutte le altre tipologie di spesa, escluse quelle fatte online.

Non perderti: Lotteria degli scontrini: le spese escluse