Calcolare la velocità media di un atleta per questi due casi: a) marcia per 80 m a 1.2 m/s e poi corsa per altri 80 m a 3 m/s su una pista rettilinea e b) marcia per 1 min a 1.2 m/s e corsa per 1 m a 3 m/s, sempre in rettilineo.

Caso a): la velocità media è espressa dal rapporto tra lo spazio totale percorso e il tempo impiegato. É necessario conoscere i tempi di percorrenza.
t1° tratto$$t_{1{^circ}, tratto}=frac{distanza}{velocitgrave{a}}=frac{80, m}{1.2,frac{m}{s}}=66.6, s$$ $$t_{2{^circ}, tratto}=frac{80, m}{3,frac{m}{s}}=26.6, s$$ si ha quindi $$t_{totale}=66.6+26.6=93.2, s$$ Si può ora calcolare la velocità media, sapendo che $$d_{totale}=160, m$$, $$v_{media}=frac{160, m}{93.2, s}=1.7,frac{m}{s}$$

Caso b): nel secondo caso sono noti i tempi di percorrenza e le velocità; è necessario trovare la distanza totale percorsa.\ $$s_{1{^circ}, tratto}=vcdot t=1.2frac{m}{s}cdot60, s=72, m$$ $$s_{2{^circ}, tratto}=vcdot t=3frac{m}{s}cdot60, s=180, m$$ si ha quindi $$d_{totale}=72+180=252, m$$ Si può ora calcolare la velocità media, sapendo che il tempo totale è di 2 min 120 s: $$v_{media}=frac{252, m}{120, s}=2.1,frac{m}{s}$$.