Abstract – scaricare il file per l'appunto completo Paolo di Dono, noto come Paolo Uccello, nacque a Firenze nel 1397. Non abbiamo notizie certe sulla sua formazione artistica; il Vasari sostiene che si sia formato nella bottega di Veneziano, alcuni studiosi nominano la bottega del Ghiberti, altri quella di Stannina. Fu pittore e mosaicista. Nel 1415 si immatricolò all’Arte dei Medici; nel 1425 realizzò per la Chiesa di San Marco dei mosaici, San Pietro per la facciata, ma oggi è perduto. Nel 1430 tornò a Firenze e nel ‘36 realizzò un affresco per il Duomo, posto nella navata sinistra e negli anni 1443 e 1445 realizzò i cartoni per le vetrate della Cupola, che raffigurano la Natività, la Resurrezione e l’Annunciazione. Nel 1431 realizzò per il Chiostro verde di Santa Maria Novella una serie affreschi con le “ Storie della Genesi” . Nel 1435 eseguì una serie di affreschi per la Cappella dell’Assunta – segue nel file da scaricare