Gaio Lucilio è il primo scrittore latino che si impegna in un solo genere, quello della satira. È vivace e anticonformista; l’indipendenza economica, l’appartenenza al ceto equestre e la protezione di amici potenti gli consentono una critica libera, quasi sempre sarcastica, polemica e aggressiva. Usa un linguaggio vario, come dice lui stesso, che non vuole […]