In cerca di lavoro? Ecco la guida

Non riuscite a trovare lavoro e siete alla ricerca di buoni consigli per riuscire in quest’impresa? Siamo tutti consapevoli della situazione precaria che sta vivendo l’Italia, in particolar modo per quanto riguarda la situazione lavorativa di giovani e non. In attesa che la situazione si sblocchi definitivamente, noi personalmente dobbiamo metterci del nostro, ci dobbiamo impegnare, scrivere un curriculum vitae, accompagnato da una lettera di presentazione, che dica tutto di noi, e che si soffermi sulle nostre potenzialità e capacità. Procediamo per gradi e scopriamo la guida per cercare lavoro.

Leggi anche: Non trovo lavoro: errori comuni e consigli

Come trovare lavoro: la guida 2019

Trovare lavoro è esso stesso un lavoro; sembra uno scioglilingua, però è così. E’ un’impresa ardua, soprattutto in Italia e in questo particolare periodo. Da qualche parte, però, si deve cominciare e come vi abbiamo suggerito, il primo passo dovete farlo voi partendo dalla creazione del vostro curriculum che invierete per proporvi ai colloqui e che, quindi, deve essere il vostro biglietto da visita, scritto bene e curato nei dettagli. Non dimenticate di allegare al vostro cv una lettera di presentazione in cui, come dice la parola stessa, vi presentate agli occhi dei responsabili che si occupano di reclutare personale. Dopo esservi premurati che il vostro cv sia perfetto, portatelo presso le agenzie interinali che fanno da intermediarie tra le aziende e la risorsa lavoro; quando le aziende sono alla ricerca di personale, spesso si rivolgono a queste agenzie che, nel loro database, conservano tutti i cv che gli sono stati consegnati e consigliano alle aziende le figure che meglio si confanno al profilo professionale che stanno cercando.

Trovare lavoro nel 2019: i social network e l’online

Al giorno d’oggi i social network e il mondo dell’online rivestono una particolare importanza, anche nella ricerca del lavoro. Ovviamente non si deve intendere l’uso di questi mezzi per mero divertimento, ma devono servire anche per cercare nuove opportunità, sia di lavoro che di crescita personale. Uno dei social che è risultato maggiormente utile nella ricerca del lavoro è LinkedIn ; si tratta di un networking in sostanza: si occupa di creare e intrattenere relazioni online, sulla base però dei contatti lavorativi, l’importante è creare una rete professionale per dare slancio alla propria carriera. Iscriversi a LinkedIn è semplice come creare un profilo Facebook; inoltre, collegando i propri account dei vari network è possibile sfruttare una maggiore visibilità, soprattutto se si sta cercando un nuovo lavoro. LinkedIn offre anche un’altra possibilità: rendere l’URL della propria pagina SEO-friendly, ovvero facilmente rintracciabile dai maggiori motori di ricerca. Vi sono anche delle app che aiutano nella ricerca del lavoro, consultate la nostra classifica: App miglior per trovare lavoro (CLASSIFICA 2019)