Abruzzo: cosa sapere sulla regione

L’Abruzzo è da sempre la regione meno preferita dagli italiani per fare la prossima vacanza. Molti di noi probabilmente non sa che la regione, invece, offre tantissime unicità e panorami mozzafiato. Infatti dicono che chi va una volta in Abruzzo poi ci torna sempre. L’Abruzzo è una regione in cui dovreste andare subito: vi diamo 10 motivi per andare in vacanza in Abruzzo. Iniziate subito a fare le valigie.

Abruzzo: ecco 10 motivi

Sono veramente tante le cose da fare e da poter vedere in questa regione, soddisferà ogni vostro tipo di esigenza. Soprattutto, se siete amanti della natura e lo sport, sarà sicuramente amore a prima vista. L’Abruzzo è una regione straordinaria in cui si può trovare un mare da sogno e montagne strepitose, borghi incantevoli, una cucina ottima e una natura incontaminata. 

Ecco i 10 motivi per andare in Abruzzo

  • E’ l’unica regione con mare e il picco degli Appennini
  • Per risparmiare: Pineto è la località più bella e low cost d’Italia
  • Mangiare sui trabocchi
  • Andare in bici lungo la costa
  • Mare da sogno e spiagge
  • Paesaggi selvaggi: dalla costa a Rocca Calascio
  • La città con il clima migliore d’Italia
  • La buona tavola: dagli arrosticini ai confetti
  • La Natura: parchi e animali
  • Borghi medievali per un tuffo nel passato

Abruzzo: una regione molto low cost

Un altro aspetto molto vantaggioso è che andare in vacanza in Abruzzo costa poco. Spendendo poco avrete un mare da sogno e scenari montani che nulla hanno da invidiare a quelli delle Alpi. Per farvi capire, Pineto, è una località balneare non distante dalla più nota Roseto degli Abruzzi ed è stata eletta meta di mare più low cost d’Italia fra tutte quelle bandiera blu. Avete ancora qualche dubbio sul perché andare in vacanza in Abruzzo?

Leggi anche: