Sono già iniziati i Mercatini di Natale a Verona. Il 2021 ospita la 12esima edizione dei mercatini della città in collaborazione con il “Christkindlmarkt” di Norimberga. Vediamo di seguito le date, quali sono gli orari, dove parcheggiare e, ovviamente, perché andarci.

Mercatini di Natale a Verona 2021: date e orari

I mercatini di Verona hanno avuto inizio il 12 novembre e si protrarranno fino al 26 dicembre 2021. 100 sono gli espositori disposti su Piazza dei Signori ed una serie di altre location: dal Cortile Mercato Vecchio a Via della Costa, da Piazza Indipendenza a Piazza Viviani, ed ancora Lungadige San Giorgio, Ponte Pietra, Ponte Scaligero di Castelvecchio e Piazza San Zeno. Gli orari utili per visitarli sono i seguenti:

  • da domenica a giovedì: dalle ore 10.00 alle 21.30
  • venerdì, sabato e prefestivi: dalle ore 10.00 alle 23.00
  • 24 dicembre: dalle ore 10.00 alle ore 17.00
  • 25 dicembre: dalle ore 10.00 alle 16.00
  • 26 dicembre: dalle ore 10.00 alle 18.00

E’ possibile visitare i mercatini della città, all’aperto, indossando la sola mascherina. A Verona non è richiesto il Green Pass.

Dove parcheggiare

Per ovviare al “problema” parcheggi, è possibile lasciare l’auto presso il parcheggio della Genovesa. Qui, la sosta è gratuita nei weekend, ed è possibile usufruire di una navetta di collegamento con piazza Pradaval, nei pressi dall’Arena. Sempre nei fine settimana anche il park fuori dal casello autostradale di Verona Sud offre la possibilità di parcheggio. Da qui si può prendere il bus diretto in centro storico.

Leggi: Mercatini di Natale in Trentino 2021: città e date

Natale a Verona: quando la magia della città si fonde con l’atmosfera natalizia

Verona è una delle città più romantiche d’Italia, emblema dell’amore profondo e tragico raccontato da William Shakespeare in “Romeo e Giulietta”. L’atmosfera che si respira e gli scorci da ammirare sono davvero suggestivi, ma durante il periodo natalizio tutto è ancora più magico: le strade sono illuminate da luminarie mozzafiato, nelle piazze maggiori svettano alberi pieni di palline colorate e in ogni angolo sbucano mercatini natalizi in cui fare scorta di prodotti artigianali e leccornie di ogni tipo. Insomma, in questo periodo Verona è più bella che mai quindi risulta una meta perfetta per una gita fuori porta!

Natale a Verona: tre motivi per visitare i mercatini

Nel periodo natalizio Verona si veste a festa con le luminarie artistiche che risplendono tra le strade del centro storico e la grande Stella Cometa che sovrasta l’Arena. Nella città non mancano i classici mercatini di Natale che, da tradizione, ogni anno animano le piazze principali attirando grandi e piccini. Se ancora non li avete visitati, ecco tre motivi che vi convinceranno immediatamente:

  • la tradizione del Christkindlmarkt: si tratta del mercato natalizio che ogni anno viene ospitato in Piazza dei Signori in collaborazione con i mercatini di Norimberga; sono previste trenta casette in legno in cui diversi espositori vendono sia prodotti tipici della Germani sia specialità nostrane, che si tratti di oggetti di artigianato o leccornie di ogni tipo; il mercatino è stato aperto al pubblico il 15 Novembre scorso e rimarrà disponibile fino al 26 Dicembre;
  • Fiera di Santa Lucia: in Piazza Brà ogni anno viene istallato il tradizionale mercatino in occasione della festa di Santa Lucia; per questa edizione saranno presenti più di trecento banchi di venditori ambulanti, provenienti da tutta Italia, che esporranno i loro prodotti tipici e artigianali; l’evento è in programma dal 10 al 13 Dicembre;
  • Pandoro e Nadalìn artigianale: i mercatini offrono l’occasione perfetta per degustare i dolci natalizi tipici di Verona; oltre al classico pandoro, è d’obbligo assaggiare il Nadalìn ovvero il dolce inventato nel duecento per festeggiare il primo Natale di Verona sotto la signoria della famiglia della Scala.

Leggi anche: