Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Maturità 2017: la bufala sui commissari esterni

MATURITÀ 2017: COMMISSARI ESTERNI SÌ O NO? Diversi sono i cambiamenti pensanti dal Miur nella bozza di legge sulla Buona Scuola per modificare l’Esame di Stato nei prossimi anni. Tra questi, anche l’idea di ripensare alla composizione della commissione di maturità, eliminando le figure dei commissari esterni. Tuttavia, si è creata un po’ di confusione riguardo all’entrata in vigore di questi cambiamenti. Non troverai più i commissari esterni già alla maturità 2017? Molti giornali hanno diffuso questa notizia, ma non è fondata. Vediamo insieme perché e quando le modifiche proposte dal Miur potranno diventare effettive.

Quando usciranno i nomi dei commissari esterni? Leggi: Nomi commissari esterni Maturità 2017

maturità 2017 bufala commissari

MATURITÀ 2017: LA BUFALA SUI COMMISSARI ESTERNI. Dalla maturità 2007 la commissione d’esame, come saprai, è formata da 3 docenti interni e 3 commissari esterni. Il Miur ha effettivamente pensato di cambiare la sua composizione, eliminando le figure dei commissari esterni, per tornare alla vecchia struttura – tutti commissari interni con Presidente di commissione esterno. Si era però detto che le modifiche all’Esame di Stato sarebbero state effettive dal prossimo anno scolastico, cioè dal 2017/2018, e quindi senza cambiamenti per chi affronta la maturità quest’anno. Tuttavia, a scatenare il panico (o la gioia) dei maturandi e dei docenti è stato un articolo pubblicato da Il Sole 24 ore, secondo cui gli studenti avrebbero trovato le nuove commissioni esaminatrici già dalla maturità 2017. È presto però arrivata la smentita dell’autorevole portale Tecnicadellascuola.it, che ha analizzato la notizia, notando numerose imprecisioni, fino ad arrivare a capire che in realtà il pezzo era datato giugno 2014. Niente panico quindi: per quest’anno si adotteranno le vecchie regole e inizieremo a vedere commissioni senza commissari esterni solo a partire dalla maturità 2018 (il condizionale è comunque d’obbligo).

Vuoi più info su materie e commissari? Consulta questo articolo: Materie e nomi commissari esterni Maturità 2017

MATURITÀ: COME CAMBIERÀ L’ESAME DI STATO NEL 2018? Tra i cambiamenti previsti per l’anno accademico 2017/2018, oltre alla rinnovata composizione delle commissioni, troviamo l’eliminazione della terza prova, l’introduzione delle prove Invalsi alla maturità (anche se non influiranno sul punteggio finale) una nuova impostazione dell’esame orale (con la valutazione dell’alternanza scuola-lavoro effettuata dallo studente), una ridistribuzione dei punteggi delle prove di maturità e dei crediti scolastici ottenibili negli anni. Al momento comunque stiamo parlando di una bozza di legge che dovrà essere approvata e promulgata prima di entrare in vigore.

Per approfondire, leggi qui: Maturità 2017: i cambiamenti del Miur

MATURITÀ 2017: TUTTE LE DRITTE. Rimani sempre aggiornato sull’esame di Stato:

Commenti

Commenta Maturità 2017: la bufala sui commissari esterni.
Utilizza FaceBook.