Game of Thrones 7: il riassunto del quinto episodio

Ancora tanti colpi di scena e reunion in questa quinta puntata della settima stagione del Trono di Spade! Dopo il primo episodio di Game of Thrones 7, dal titolo Dragonstone, la puntata 7×02, dal titolo Stormborn, e la 7×03 The Queen’s Justice e 7×04 The Spoils of War, è arrivato il turno dell’episodio intitolato Eastwatch, dal nome del Forte Orientale, località a estremo est della Barriera dove il muro di ghiaccio incontra il mare. Cosa è successo nella 7×05 di Game of Thrones? Ecco il riassunto della quinta puntata del Trono di Spade (ATTENZIONE CONTINENE SPOILER).

Non dimenticate di leggere i nostri riassunti:

jon davos

Il Trono di Spade riassunto 7×05: dalla battaglia a Roccia del Drago

La puntata si apre con Jaime Lannister e Bronn che si salvano dalla furia di Drogon, nuotando nel fiume, mentre Daenerys raggruppa tutti i soldati Lannister e Tarly rimasti vivi dando loro un’alternativa: “Inginocchiatevi o morite”. Tutti gli uomini si inginocchiano tranne Randyll Tarly e il figlio Dickon, così che la magnima Madre dei Draghi decide di farli bruciare vivi da Drogon, sotto lo sguardo sconvolto di Tyrion.

Tornati a Roccia del Drago, anche Varys, parlando con Tyrion, si dice preoccupato dell’andazzo preso da Dany, che entrambi credono essere diversa dal padre (il Re Folle), ma solamente se ben guidata. Nel frattempo, Jon Snow riceve un corvo da Grande Inverno, nella quale non solo si dice che Arya e Bran sono vivi, ma anche che quest’ultimo ha avuto una visione degli Estranei nelle vicinanze della Barriera, a Eastwatch.

Jon, dopo essere riuscito ad avvicinare Drogon senza problemi, decide di lasciare Roccia del Drago per andare verso Nord alla Barriera, ora che la minaccia dei non-morti è imminente. A lui si unisce anche Jorah Mormont, appena tornato al servizio della sua Khaleesi. Daenerys si dice disposta ad aiutare il Re del Nord, ma prima deve riuscire a trovare un accordo con Cersei per interrompere le ostilità.

A questo fine, Tyrion si fa accompagnare da Ser Davos ad Approdo del Re per parlare di nascosto con Jaime.

Leggi anche: Game of Thrones: qual è la profezia di cui parla sempre Melisandre?

Il Trono di Spade 7×05 riassunto: Approdo del Re

Ad Approdo del Re, Jaime ha un confronto su Cersei sull’esito della battaglia, la conduzione della guerra e la morte di Joffrey per mano di Lady Olenna e non di Tyrion. Più tardi, lo Sterminatore di Re viene portato da Bronn nei sotterannei dove incontra Tyrion, il quale gli parla del pericolo imminente proveniente da Nord e della necessità di raggiungere un accordo.

Jaime riferisce dell’incontro a Cersei, la quale ritiene che questa sorta di pace possa essere utile per fare abbassare la guardia ai nemici e sconfiggerli. Inoltre, la Regina ha una novità: è nuovamente incinta e il figlio è ovviamente di Jaime.

Nel frattempo, Ser Davos trova Gendry ad Approdo del Re, che è tornato a lavorare come fabbro per i Lannister. Il giovane, tuttavia, è pronto a unirsi a Jon Snow nella sua spedizione verso la Barriera e si arma di mega-martello, con il quale uccide anche due guardie Lannister.

Potrebbe interessarti: Il trono di Spade: Euron Greyjoy sta per morire

Game of Thrones 7×05 riassunto: a Grande Inverno

A Grande Inverno, mentre Bran è concentrato sulle sue visioni, i Lord del Nord si lamentano della mancata presenza del Re del Nord e chiedono a Sansa di prendere il suo posto, ma lei rifiuta. Tuttavia, Arya è convinta che la sorella brami il potere e segue Ditocorto, mentre complotta per Grande Inverno. Alla fine, Arya entra nella camera di Baelish dove trova la lettera che Sansa inviò su obbligo di Cersei a Robb Stark nella prima stagione, nella quale chiamava Ned Stark traditore e invitava il fratello ad arrendersi. Scopriamo anche che Baelish era al corrente del pedinamento di Arya.

Non perdere: Game of Thrones: cos’ha in mente Ditocorto?

Il Trono di Spade 7 riassunto: alla Cittadella

Alla Cittadella, i maestri ricevono il corvo di Bran con la minaccia dell’arrivo degli Estranei, ma tutti, tranne Samwell, pensano che si tratti di una storia fasulla. Sam è sempre più impaziente e scontento dell’atteggiamento dei Gran maestri e decide di andarsene dalla Cittadella insieme a Gilly e al suo bambino. Tuttavia, proprio mentre Sam e Gilly sono intenti a leggere tomi “inutili”, la ragazza legge qualcosa che è assolutamente fondamentale per noi spettatori: si parla infatti dell’annullamento di un matrimonio da parte di Rhaegar. Sembra proprio che Lyanna Stark e Rhaegar fossero sposati: se così fosse, Jon Snow non sarebbe più un bastardo.

Leggi: Game of Thrones: stemmi e motti delle casate

RiassuntoGame of Thrones 7×05: alla Barriera

Jon Snow, Jorah Mormont, Gendry e Ser Davos arrivano alla Barriera, dove il Re del Nord recluta Tormund e trova il Mastino, Beric Dondarrion e Thoros pronti per andare oltre la Barriera. La compagnia si unisce in nome del nemico comune: gli Estranei.

Non perdere: Il Trono di Spade: tutte le location per una vacanza da sogno

GAME OF THRONES: TUTTE LE NEWS

Non perdete tutte le novità in anteprima e le curiosità sulla serie TV Il trono di Spade: in questa maxi guida vi forniremo tutto, ma proprio tutto quello che riguarda Il trono di Spade! Troverete i riassunti delle stagioni precedenti, le anticipazioni sulla settima stagione, curiosità su cast e personaggi e news costantemente aggiornate.

(Credits: Game of Thrones: Courtesy: HBO)