Game of Thrones 7: il riassunto del quarto episodio

Ancora tanti colpi di scena e reunion in questa quarta puntata della settima stagione del Trono di Spade! Dopo il primo episodio di Game of Thrones 7, dal titolo Dragonstone, la puntata 7×02, dal titolo Stormborn, e la 7×03 The Queen’s Justice, è arrivato il turno dell’episodio intitolato The Spoils of War, che tradotto in italiano significa “Bottini di guerra”. Cosa è successo nella 7×04 di Game of Thrones? Ecco il riassunto della quarta puntata (ATTENZIONE CONTINENE SPOILER).

Non dimenticate di leggere i nostri riassunti:

game of thrones 7x04

Il Trono di Spade riassunto 7×04: a Roccia del drago

Jon Snow è sempre a Roccia del Drago e mostra a Daenerys (intenta fino a un secondo prima a fare del gossip con Missandei su Verme Grigio) una grotta nella quale non solo si trovano montagne di ossidiana, ma anche pitture rupestri realizzate dai Figli della Foresta migliaia di anni prima per mostrare l’attacco degli Estranei. Jon sembra quasi flirtare con la zia, ma la Madre dei Draghi interrompe il magico momento ripetendo che aiuterà volentieri il Re del Nord, ma solo se lui si inginocchierà a lei.

Una volta usciti dalla grotta, Tyrion e Varys riportano le notizie che arrivano da Castel Granito: la fortezza è occupata dagli Immacolati, i quali si ritrovano con la flotta distrutta da Euron e nessun rifornimento alimentare. Daenerys è piuttosto adirita e se la prende con Tyrion e i suoi piani ed è decisa a utilizzare i draghi per sconfiggere i suoi nemici alla Fortezza Rossa. Chiede però prima il parere a Jon, il quale le dice che se vuole dimostrarsi diversa dagli altri, come in molti credono che lei sia, non può iniziare a bruciare castelli e innocenti.

Mentre Dany e Tyrion se ne vanno, Jon passeggia sulle mura di Dragonstone con Ser Davos, il quale cerca di fare sbottonare un po’ Jon sull’attrazione che prova per Daenerys, ma il Re del Nord è concentrato solo sugli Estranei e s’inventa la scusa più antica del mondo: “non ho tempo”. I due hanno anche una conversazione con Missandei sulle sue origini e le motivazioni che la spingono a restare con Daenerys, finché non vedono arrivare una nave Greyjoy all’orizzonte.

Approda sulle spiagge di Roccia del Drago anche Theon, che cerca di balbettare qualcosa a Jon, il quale decide di risparmiargli la vita solo per avere salvato Sansa da Ramsay Bolton.

Leggi anche: Game of Thrones: qual è la profezia di cui parla sempre Melisandre?

Game of Thrones 7×04 riassunto: Arya arriva a Grande Inverno

A Grande Inverno, Ditocorto cerca di ingraziarsi Bran (non riuscendoci) regalandogli la daga di acciaio di Valyria usata per il tentato omicidio del ragazzo nella prima stagione. Meera decide di andarsene, ma rimane delusa dal fatto che Bran sia di fatto “morto” per lasciare spazio al Corvo a Tre Occhi, che si mostra del tutto privo di empatia.

Nel frattempo, Arya arriva a Grande Inverno e incontra la sorella Sansa davanti alla statua di Ned Stark, loro padre. Le due si abbracciano e commentano brevemente il loro percorso di vita non facile, che però sono riuscite a superare riunendosi finalmente a casa loro. Arya incontra anche Bran, il quale le ragala la daga di Ditocorto. La ragazza, tra l’altro, si esercita con Brienne, mostrando le sue doti apprese come Nessuno, lasciando di stucco Sansa e Baelish.

Non perdere: Game of Thrones: cos’ha in mente Ditocorto?

Il Trono di Spade 7×04 riassunto: Approdo del Re

Ad Approdo del Re, Cersei è sempre in compagnai del banchiere di Braavos: la Regina è pronta a fare arrivare alla Banca tutti i soldi dei debiti da saldare, in cambio di un aiuto più cospicuo in termini di esercito e navi per sconfiggere Daenerys Targaryen.

Potrebbe interessarti: Il trono di Spade: Euron Greyjoy sta per morire

Il Trono di Spade 7 riassunto: Drogon in azione

Ad Alto Giardino, le truppe Lannister e i Tarly hanno raccolto tutte le risorse monetarie e lingotti d’oro, e Jaime è a capo della spedizione, insieme a Bronn, per controllare che il convoglio arrivi a Braavos. Tuttavia, l’esercito viene attaccato a sorpresa da un’orda di dothraki e da Drogon, cavalcato da Daenerys, che al grido “Dracarys”, dà fuoco a quasi tutto l’esercito e a interi convogli con risorse monetarie e primarie.

Bronn, dopo essere scappato da alcuni dothraki, riesce a liberare la mega balestra costruita da Qyburn e a ferire Drogon, il quale è costretto ad atterrare. Daenerys scende per togliere la lancia e Jaime cerca di cogliere l’occasione per uccidere la Madre dei draghi: Drogon, tuttavia, è preparato e fa per arrostire lo Sterminatore di Re, quando quest’ultimo viene prontamente salvato in calcio d’angolo da Bronn e i due finiscono in acqua.

Leggi: Game of Thrones: stemmi e motti delle casate

Non perdere: Il Trono di Spade: tutte le location per una vacanza da sogno

GAME OF THRONES: TUTTE LE NEWS

Non perdete tutte le novità in anteprima e le curiosità sulla serie TV Il trono di Spade: in questa maxi guida vi forniremo tutto, ma proprio tutto quello che riguarda Il trono di Spade! Troverete i riassunti delle stagioni precedenti, le anticipazioni sulla settima stagione, curiosità su cast e personaggi e news costantemente aggiornate.

(Credits: Game of Thrones: Courtesy: HBO)