Mundus est universitas rerum in quo omnia sunt. Elementa mundi sunt quattuor: ignem, ex quo est caelum; aquam ex qua mare Oceanum, aer ex quo venti et tempestates, terra quae propter eius formam orbis terrarum appellatur. Caeli regiones sunt quattuor: oriens, occidens, meridies, septentrio. Caelum dividitur in circulos quinque qui sunt: articus et antarticus, qui ob nimiam vim frigoris inhabitabiles sunt; aequinoctialis, cui subiacet regio que incoli non potest ob nimiam vim ardoris; brumalis et solstitialis sunt illi sub quibus homines habitant, quod temperatissimi sunt. Illa horbis terrarum pars in qua nos habitamus, cuius agros nos colimus, in tres partes dividitur: Asia, quae est inter flumina Tanaim et Nilum; Libya, quae est inter Nilum et Gaditanum sinum; Europam, quae est inter fretum Gaditanum et Tanaim. In Asia clarissimae gentes (sunt): Indi, Persae, Medi, Parthi, Arabes, Bithyni, Phryges, Cappadoces, Cilices, Siri, Lycii. In Europa clarissimae gentes: Scythae, Sarmates, Germani, Daci, Moesi, Thraces, Macedones, Dalmatae, Pannoni, Illyrici, Graeci, Itali, Galli, Hispani. In Lybiae gentes clarissimae: Aethiopes, Mauri, Numidae, Poeni, Getuli, Garamantes, Aegyptii.

Traduzione

Il mondo è l’insieme delle cose, in cui c’è tutto. Gli elementi del mondo sono quattro: il fuoco, dal quale nasce il cielo; l’acqua, da cui l’Oceano, l’aria, dalla quale esistono i venti e le tempeste, la terra, che per la sua forma è chiamata globo terrestre. Le regioni del cielo sono quattro: oriente, occidente, meridione e settentrione. Il cielo è diviso in cinque cerchi che sono: artico e antartico, che, a causa dell’eccessiva intensità del freddo, sono inabitabili; equinoziale, cui soggiace una regione che non può essere coltivata per l’eccessiva intensità del caldo; brumale e solstiziale sono quelli sotto cui abitano gli uomini, poiché sono i più temperati. Quella parte del globo terrestre nella quale noi abitiamo, della quale coltiviamo i campi, si divide in tre parti: l’Asia, che sta tra i fiumi Don e Nilo; la Libia, che si trova tra il Nilo e il Golfo di Cadice; l’Europa, che è tra lo stretto do Gibilterra e il Don. In Asia ci sono famosissime genti: gli Indi, i Persiani, i Medi, i Parti, gli Arabi, i Bitini, i Frigi, i Cappadoci, i Cilici, i Siriani, i Lici. In Europa vivono popoli assai celebri: gli Sciti, i Sarmati, i Germani, i Daci, i Mesi, i Traci, i Macedoni, i Dalmati, i Pannoni, gli Illirici. , i Greci, gli italici, i Galli, gli Ispanici. In Libia vivono genti molto illustri: gli Etiopi, i Mauri, i Numidi, i Fenici, i Getuli, i Garamanti, gli Egizi.