Prepararsi al Colloquio: come affrontarlo

Dovete prepararvi per un colloquio che avrete a giorni? Sappiamo che si tratta di un’esperienza che può provocare dello stress perché dall’esito di un colloquio può dipendere il futuro lavorativo del candidato, però è necessario affrontarlo con la giusta calma e il giusto distacco per evitare di fare una figura poco professionale e, soprattutto, si deve puntare a fare colpo sul responsabile delle risorse umane che si occupa di reclutare il personale. Rimanete con noi e scopriamo insieme come prepararsi al colloquio senza stress. 

Leggi anche: Vestirsi per un colloquio: come non presentarsi

Prepararsi al Colloquio: come farlo senza stress

La maggior parte di noi è composta dal 70% di acqua e dal 20 di stress e ansia! Non è il risultato di nessuno studio particolare, sono solo le esperienze di vita a dirlo. Ma il modo di allontanare lo stress c’è, soprattutto per afforntare un colloquio di lavoro. Seguite i nostri consigli e andrà tutto liscio come l’olio. Il giorno del colloquio cercate di arrivare riposati e sereni, ricordatevi di guardare fisso negli occhi il vostro interlocutore, non gesticolate, parlate con un tono di voce sostenuto e sorridete. Rispondete alle domande con sincerità e trasmettete la vostr preparazione e la voglia di lavorare.

Prepararsi al Colloquio: come vestirsi

La regola che deve valere sempre, ma in particolare ad un colloquio, è quella di vestirsi seguendo i canoni della sobrietà e della semplicità. Non ci si può presentare ad un colloquio in minigonna, con degli shorts o con un vestito che sembra un prendisole. E’ necessario mantenere anche una certa eleganza, ma non troppa. L’ideale è indossare una camicia e un pantalone nero o gonna a tubino per le donne; per gli uomini è sufficiente una camicia o una t-shirt bianca, pantaloni neri o jeans, rigorosamente senza strappi.

Non perderti: