Colloquio per lavori estivi: come vestirsi

Quando ci si presenta ad un colloquio di lavoro è importante fare attenzione anche a cosa si indossa. Il termine tecnico è dress code e noi oggi vi vogliamo dare qualche consiglio per fare in modo che, a prescindere dall’esito, farete la vostra bella figura. Ricordate sempre che durante il colloquio dovrete parlare a chi non vi conosce, ed è a loro che dovrete fare una buona impressione nella speranza che veniate richiamati per un secondo colloquio o, addirittura, per l’assunzione. Ma ora rimanete con noi e andiamo a scoprire qual è il dress code consigliato.

Leggi anche: Vestirsi per un colloquio: come non presentarsi

Colloquio per lavori estivi: il dress code consigliato

La regola che deve valere sempre, ma in particolare ad un colloquio, è quella di vestirsi seguendo i canoni della sobrietà e della semplicità. Non ci si può presentare ad un colloquio in minigonna, con degli shorts o con un vestito che sembra un prendisole. E’ necessario mantenere anche una certa eleganza, ma non troppa. L’ideale è indossare una camicia e un pantalone nero o gonna a tubino per le donne; per gli uomini è sufficiente una camicia o una t-shirt bianca, pantaloni neri o jeans, rigorosamente senza strappi.

Colloquio per lavori estivi: come scegliere il dress code

Siete d’accordo con noi su quali siano le regole base per scegliere il dress code consigliato? Parole d’ordine: sobrietà e semplicità. Se vi sentite più a vostro agio in pantaloni optate per l’abbinamento che prevede pantalone e camicia, se preferite la gonna andate di tubino, l’importante è che vi sentiate a vostro agio. Lo stesso discorso vale per i maschietti che potranno scegliere tra la camicia, forse più elegante, o una t-shirt, più casual.

Non perderti: