Rientro al lavoro dopo il Covid: le ultime novità

Ci sono novità per chi rientra al lavoro dopo il Covid. Ad affermarlo è stato il ministro della salute, Speranza, con una circolare del ministero della Salute in cui vengono definite le nuove regole differenziate per sintomatici e asintomatici. Per coloro che sono risultati positivi al Covid il rientro al lavoro è disciplinato da differenti regole; per il rientro al lavoro dopo il Covid per asintomatici e sintomatici la circolare indica il numero dei giorni di quarantena e resta la regola dell’esito negativo del tampone. Vediamo le regole nello specifico.

Leggi anche: Smartworking: quanti giorni a settimana possibili

Rientro al lavoro dopo il Covid: regole per sintomatici

La circolare stabilisce che il rientro al lavoro dopo il Covid dei lavoratori positivi al Sars-Cov-2, che presentano sintomi non gravi e che non hanno avuto necessità del ricovero, può avvenire dopo un isolamento di almeno 10 giorni dalla comparsa dei sintomi. L’isolamento per il rientro al lavoro dopo il Covid deve anche essere accompagnato da un test molecolare negativo da effettuare almeno 3 giorni dopo la scomparsa dei sintomi. Il rientro al lavoro dopo il Covid per i sintomatici gravi segue invece delle regole differenti. Nella circolare del ministero della Salute vengono date delle indicazioni specifiche per coloro che si sono ammalati di Covid manifestando una polmonite o un’infezione respiratoria acuta grave e che potrebbero pertanto presentare una ridotta capacità polmonare del 20 o 30% anche con la necessità di sottoporsi a riabilitazione respiratoria o anche per coloro per i quali è stato necessario il ricovero in terapia intensiva.

Rientro al lavoro dopo il Covid: regole per asintomatici

Nella circolare viene invece stabilito che gli asintomatici risultati positivi al Covid possono rientrare al lavoro dopo un periodo minimo di isolamento di 10 giorni insieme al referto negativo di un tampone molecolare. Le regole quindi per chi rientra la lavoro dopo il Covid sono:

  • 10 giorni di quarantena + tampone molecolare negativo da effettuare dopo 3 giorni dalla scomparsa dei sintomi per i sintomatici lievi;
  • 10 giorni di quarantena + tampone molecolare negativo per asintomatici.

Rientro al lavoro dopo il Covid: regole per asintomatici risultati positivi

Nella circolare viene inoltre stabilito che gli asintomatici risultati positivi al Covid possono rientrare al lavoro dopo un periodo minimo di isolamento di 10 giorni insieme al referto negativo di un tampone molecolare. Le regole quindi per chi rientra la lavoro dopo il Covid sono:

  • 10 giorni di quarantena + tampone molecolare negativo da effettuare dopo 3 giorni dalla scomparsa dei sintomi per i sintomatici lievi;
  • 10 giorni di quarantena + tampone molecolare negativo per asintomatici.

Non perderti: Smartworking: le piattaforme di calling più utilizzate