Hai tanti brufoli e ti vergogni per questo motivo? C’è una piccola consolazione per chi ha questo problema. Secondo uno studio condotto da due economisti della Emory University e della Ball State University, Hugo Mialon e Erik Nesson e anticipato da The Atlantic, i teenager (in particolar modo le ragazze) che hanno i brufoli prendono voti più alti a scuola di chi invece ha la pelle liscia.

La spiegazione? In realtà è abbastanza scontata. Il problema dell’acne fa scendere l’autostima dei ragazzi che quindi preferiscono studiare invece che uscire con gli altri e fare vita sociale. Un effetto collaterale che porta i ragazzi e le ragazze che hanno i brufoli ad andare peggio nello sport. Lo sport, infatti, presuppone un’interazione con gli altri e i brufoli potrebbero creare un po’ di disagio.

Ma allora perché questa spiegazione non vale per chi ha problemi di peso? O magari porta l’apparecchio? Semplice! L’acne è universale e colpisce gli adolescenti di tutto il mondo senza distinzione di classe!