Ogni anno la stessa storia: oltre a studiare per gli esami entranti, bisogna prepararsi per l’esame della patente. Sei sicuro di sapere tutto ciò che serve per passarlo? In questa breve guida ti daremo moltissimi consigli per superare l’esame della patente 2022 e poter così iniziare a guidare la macchina!

Esame della patente 2022: come passarlo?

Esame della patente 2022: come passarlo?

Iniziamo con il dire che alla fine di quest’anno, una circolare del Ministero dei Trasporti ha ribaltato le carte in tavola ufficializzando l’entrata in vigore di una nuova versione dell’esame di teoria della patente di guida. La novità più importante è rappresentata dal numero delle domande: da 40 a 30. Buone notizie per una volta. Non del tutto. Anche il tempo a disposizione diminuisce, passando da 30 a 20 minuti. Al quarto errore scatta la bocciatura: sono concessi al massimo 3 errori (e non più 4) per poter poi sostenere la pratica della patente 2022.

Verrà concesso del tempo extra a chi soffre di DSA: avranno a disposizione 40 minuti (e non 20) per completare i quiz della scheda d’esame. Per tutti le possibili combinazioni di domande sono 7 mila così divise:

  • Definizioni generali e doveri nell’uso della strada
  • Segnali di pericolo
  • Segnali di divieto
  • Segnali di obbligo
  • Segnali di precedenza
  • Segnaletica orizzontale e segni sugli ostacoli
  • Segnalazioni semaforiche e degli agenti del traffico
  • Segnali di indicazione
  • Segnali complementari, segnali temporanei e di cantiere
  • Pannelli integrativi dei segnali
  • Limiti di velocità, pericolo e intralcio alla circolazione
  • Distanza di sicurezza
  • Norme sulla circolazione dei veicoli
  • Esempi di precedenza (ordine di precedenza agli incroci)
  • Norme sul sorpasso
  • Fermata, sosta, arresto e partenza
  • Norme varie (ingombro della carreggiata, circolazione su autostrade e strade extraurbane principali, trasporto di persone, pannelli sui veicoli, etc.)
  • Uso delle luci e dei dispositivi acustici, spie e simboli
  • Dispositivi di equipaggiamento, funzione ed uso: cinture di sicurezza, sistemi di ritenuta per bambini, casco protettivo e abbigliamento di sicurezza
  • Patenti di guida, sistema sanzionatorio, documenti di circolazione, obblighi verso agenti, uso di lenti e altri apparecchi
  • Incidenti stradali e comportamenti in caso di incidente
  • Guida in relazione alle qualità e condizioni fisiche e psichiche, alcool, droga, farmaci e primo soccorso
  • Responsabilità civile, penale e amministrativa, assicurazione r.c.a. e altre forme assicurative legate al veicolo
  • Limitazione dei consumi, rispetto dell’ambiente e inquinamento
  • Elementi costitutivi del veicolo, manutenzione ed uso, stabilità e tenuta di strada, comportamenti e cautele di guida

Per superare la teoria occorre una buona preparazione: studia e fai test con molta attenzione e ricordati che poi dovrai duplicarla…c’è la pratica bro!