Favoloso vocabolo che, chi conosce, sfoggia con grande orgoglio, lapalissiano mette spesso in crisi. Cosa significa?

Etimologia e significato di lapalissiano

Il significato del termine lapalissiano indica un ragionamento o una affermazione le cui conclusioni appaiono immediatamente ovvie e scontate, e sarebbe quindi del tutto inutile dissertarne.

In quanto alla sua etimologia, l’origine del termine è alquanto originale: deriva dal nome del capitano francese Jacques de Chabannes signore de La Palice vissuto nel ‘500 e al quale, dopo la morte, i suoi soldati dedicarono alcuni versi per celebrarne la «vitalità» come combattente: Un quart d’heure avant sa mort Il était encore en vie (un quarto d’ora prima di morire era ancora in vita). Una frase ovvia, evidente, che esprime una verità o un fatto talmente manifesti e naturali che si rende inutile enunciarli.

Sinonimo di lapalissiano

A quanto premesso, sinonimi di lapalissiano possono essere considerati i termini: ovvio, chiaro, lampante, palese, evidente, scontato, assodato, indiscutibile, inequivocabile.

Contrari sono, invece: discutibile, opinabile, incerto.

Lapalissiano in inglese si traduce con il termine evident. In francese, invece, si traduce con évident.

Frasi con lapalissiano

Alcune frasi che contengono il termine lapalissiano, per comprenderne meglio il significato:

  • A lui sembrava lapalissiano, ma non voleva alimentare troppo le loro speranze.
  • Ma sono io, Billie, disse come se fosse lapalissiano, sistemandosi meglio il plaid sulle spalle.
  • Divenne lapalissiano quando, invece di fare il servizio sulla sfilata d’auto d’epoca in piazza San Carlo, mi feci una serie di ritratti con l’autoscatto.
  • Un discorso così lapalissiano da un politico, non me lo sarei aspettato.
  • Mi sembra lapalissiano che sia stata violata la norma.

Leggi anche: