I propositi e le aspettative dell’anno nuovo: tema svolto

L’anno sta per terminare e ognuno di noi ha voglia di ricominciare: chi si propone di cominciare la dieta, chi di studiare seriamente, chi di comportarsi bene a partire dall’anno nuovo. In un modo o nell’altro ognuno di noi si propone qualcosa e soprattutto si augura che l’anno sia proficuo da tutti i punti di vista. Sappiamo che voi studenti siete pieni di aspettative e propositi, ma soprattutto sappiamo che i vostri prof staranno già pensando a qualche traccia su questo argomento da assegnarvi per le vacanze di Natale. A questo punto entriamo in gioco noi: ecco un tema svolto da usare come esempio per capire come svolgere il vostro personalissimo tema.

Non perderti la nostra guida: Come scrivere un tema

Tema sui buoni propositi e le aspettative per l’anno nuovo: introduzione

Tre, due, uno… Buon anno! A breve faremo tutti il conto alla rovescia per salutare il 2018 e verremo catapultati improvvisamente nel 2019, con la speranza che qualcosa migliori e che soprattutto noi possiamo essere delle persone migliori.

Tema svolto sull’anno nuovo: svolgimento

Il 2018 è stato un anno ricco di eventi, pieno di novità, alcune positive e altre negative. Ho cominciato da poco le scuole superiori e direi che frequentare il Liceo Classico non è una passeggiata: i compiti sono tanti e il Latino e il Greco richiedono un impegno che non immaginavo. Ma sapete una cosa? Mi piace! Mi piace scoprire lingue che non si parlano più e culture antiche che rappresentano il nostro passato. A parte la scuola che va abbastanza bene ho cominciato a frequentare un corso di ballo: diciamo che non sono proprio portata per la danza, ma è anche vero che finora non l’ho presa seriamente. Ecco, i miei primi propositi per l’anno nuovo sono questi: impegnarmi di più nelle materie in cui sono stata poco diligente e magari cambiare attività, visto che non mi piace molto quella che ho scelto. Magari opterò per un corso di musica o di pittura, oppure m’iscriverò nella palestra in cui vanno le mie vecchie amiche delle scuole medie, così passerò un po’ di tempo con loro. A parte ciò, sono tante le cose che mi auguro per l’anno nuovo: vorrei essere una persona meno timida, una ragazza che dimostri quello che vale e che non abbia paura di alzare la mano quando conosce la risposta ad una domanda posta dai prof. Mi piacerebbe diventare più sicura di me stessa e non avere problemi a parlare in pubblico o a dire un semplice ciao al ragazzo che mi piace. Le mie compagne di classe mi prendono in giro, ma io non riesco neanche a mettere un like alla foto di Gianluca, il ragazzo della II C che la mattina incontro sempre alla fermata dell’autobus. Di certo non ha la facoltà di leggere nel pensiero, per cui se in qualche modo non mi faccio notare sarò destinata a soffrire in silenzio e a guardarlo da lontano, in attesa di un miracolo…

Tema sulle aspettative per il prossimo anno: conclusioni

Questi sono i propositi per l’anno nuovo: probabilmente non realizzerò tutto, ma sono sicura che se m’impegnerò qualcosa di buono riuscirò a combinarla!

Iscriviti al gruppo: Sos Compiti: riassunti e temi svolti