Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

I Promessi Sposi: commento

I PROMESSI SPOSI: COMMENTO

Fare un commento ad un opera così complessa e articolata come i Promessi Sposi di Alessandro Manzoni non è per nulla semplice! Da dove cominciare? Occorre tenere in considerazione la genesi, la trama, il riassunto del romanzo di Manzoni e l'analisi dei personaggi.
Quale argomento affrontare per primo e quale approfondire? Detto fatto: ti forniamo tutti gli strumenti per studiare velocemente i Promessi Sposi. Troverai un commento all'opera già fatto, un tema svolto e la spiegazione di come scriverlo da solo in maniera strutturata.

Non perderti tutte le risorse gratuite per studiare i Promessi Sposi:
Promessi Sposi: riassunto, analisi e temi svolti

Commento ai Promessi Sposi

(Ed: Sellerio editore Palermo)

PROMESSI SPOSI: COMMENTO E ANALISI SVOLTI DA NOI

L’amore tra Renzo e Lucia, le vicende storiche, don Abbondio e Gertrude, la peste, la carestia, la religione, sono alcuni tra gli elementi fondamentali che compongono il romanzo dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni. L'interesse per la storia e il bisogno di una forma d'arte che consentisse di raggiungere un pubblico più popolare, suggeriscono al Manzoni di comporre un romanzo storico, che intrecci ad eventi realmente accaduti degli eventi immaginari ma verisimili. L'autore sceglie per l'ambientazione il XVII secolo, un periodo di decadenza dell'Italia sottomessa agli Spagnoli ed economicamente assai impoverita.
Il Manzoni finge di aver ritrovato un manoscritto anonimo che narrava una storia espressa in uno stile scorretto e pesante; e di aver deciso di riscriverlo. La finzione serve al Manzoni per dare una patina di storicità anche agli avvenimenti immaginari; per esprimere dei giudizi con una veste di oggettività; per fornire un esempio della lingua che propone all'Italia.
Il poeta compone una prima bozza dal titolo Fermo e Lucia, che divenne poi Gli sposi promessi, infine I promessi sposi. Tra le prime due redazioni e la definitiva si evidenziano queste differenze:
TEOLOGICA: Don Rodrigo muore disperato, ed è destinato all'Inferno. Nella definitiva, si lascia sospeso il giudizio sul destino ultraterreno del signorotto, che dunque potrebbe anche salvarsi.
LETTERARIA: Le prime redazioni contenevano digressioni troppo vaste, e alcuni episodi di gusto troppo romantico (morte di don Rodrigo sopra un cavallo impazzito...). La definitiva è improntata ad un lucido equilibrio di episodi e situazioni.
LINGUISTICA : La questione della lingua. Manzoni osserva che l'Italia, pur avendo una elegantissima lingua letteraria, fosse priva di una lingua veramente parlata simile alla francese. Per fornire alla nazione unità linguistica assunse come modello "il fiorentino delle persone colte".

COMMENTO AI PROMESSI SPOSI: LA SCALETTA

Il romanzo dei Promessi Sposi è uno dei più letti e studiati di tutta la letteratura italiana. Vi sarà capitato innumerevoli volte di dover affrontare un commento all’opera, senza però sapere da che parte iniziare. Ma come si fa un commento del romanzo dei Promessi Sposi? 
Un commento ben strutturato richiede diversi elementi da analizzare, dai personaggi alla critica personale. Per cui vediamo insieme quali sono gli strumenti necessari per poter commentare i Promessi Sposi. In più troverai gli spunti utili per studiare e ripassare tutti i riassunti della trama del romanzo di Alessandro Manzoni.

  • Per prima cosa è necessario contestualizzare l’opera, ovvero il periodo storico in cui è stato scritto, con una breve nota biografica dell’autore.
  • Si passa poi al riassunto del romanzo, sottolineando i dati salienti, gli eventi particolari della trama.
  • Successivamente occorre analizzare i temi che caratterizzano i Promessi Sposi: l’amore, la fede, la perenne lotta tra bene e male, la giustizia sono alcuni dei cardini caratterizzanti il romanzo e vanno sottolineati con una breve spiegazione. È bene non trascurare l’ambientazione e il tempo della narrazione: i luoghi dove si svolge e il tempo in cui avviene la vicenda e in quanto tempo questa si svolge.
  • Si passa poi all'analisi dei personaggi: si inizia dai due protagonisti, per poi continuare con gli altri  personaggi che compaiono nella vicenda: di tutti bisogna fare una descrizione fisica e psicologica; sarà necessario specificare il loro ruolo all'interno del racconto, e in quali rapporti si trova con gli altri personaggi.
  • Infine, sarà importante sottolineare il messaggio dell’autore: nonostante gli intoppi e le vicissitudini, Renzo e Lucia si sposeranno grazie alla volontà divina. La divinità gioca un ruolo fondamentale ed è una chiave di lettura importante: i due giovani sono destinati a stare insieme, la fede di Lucia la salverà da molti pericoli e alla fine, anche se ogni cosa sembra remare contro, il bene superiore trionferà.


Se hai bisogno di maggiori dettagli sui capitoli dei Promessi Sposi per poter formulare un commento esaustivo, ecco un link utilissimo:

PROMESSI SPOSI: RIASSUNTO, TRAMA, GENESI E ANALISI

Dopo un breve commento esemplificativo al romanzo e la spiegazione di come fare un commento ai Promessi Sposi (ma vale anche per altre opere), ti forniamo il materiale necessario per cavartela da solo, sia che tu possa trovarti a svolgere un tema o a ripassare la lezione.

Commenti

Commenta I Promessi Sposi: commento.
Utilizza FaceBook.