Auto per neopatentati: consigli e requisiti

Il sogno di ogni ragazzo che ha appena ottenuto la patente di guida è quello di avere un’automobile tutta per sé. Prima di fare questo passo, è consigliabile fare pratica magari con le auto dei propri genitori per poi passare all’acquisto di un modello che rispecchi tutti i requisiti del caso. Infatti, sia che si tratti di un’auto nuova o usata, i neopatentati hanno l’obbligo di guidare veicoli che rispettino dei canoni dettati dalla legge: il rapporto peso/velocità non deve essere superiore ai 55 kw/t e la potenza massima non deve superare i 70 kw, ossia i 95 cavalli.

Leggi anche:

Auto per neopatentati: i modelli migliori

I neopatentati devono optare per modelli a norma di legge che rispettano determinati requisiti inerenti alla potenza e alla cilindrata. Ecco le auto migliori tra cui scegliere:

  • Fiat 500: si tratta di una city car ormai simbolo del made in Iatly ed esportato in tutto il mondo; anche se di piccola cilindrata, i motori garantiscono buone prestazioni e consumi ridotti; il prezzo per i modelli nuovi parte da 14.350 euro;
  • Renault Twingo: è un modello di successo i cui consumi sono sempre più contenuti; è piccola e maneggevole, con prestazioni ottimali per i neopatentati; il prezzo dell’ultimo modello parte da 11.450 euro;
  • Nissan Micra: l’ultimo modello del marchio giapponese offre nuovi accorgimenti tecnologici, oltre a ottimi requisiti per quanto riguarda la sicurezza, le prestazioni e i consumi; il prezzo di partenza per il modello nuovo è 14.140 euro;
  • Volkswagen Up – Seat Mii – Skoda Citigo: si tratta di tre modelli del Gruppo Volkswagen costruiti con gli stessi materiali e gli stessi motori; ad essere diverse sono le dotazioni degli equipaggiamenti e alcuni dettagli estetici; il prezzo di partenza ammonta a 10.290 euro;
  • Mini One: è uno dei modelli più richiesti dai neopatentati per il suo design che si abbina ad ottime prestazioni; il prezzo di base è abbastanza alto in quanto si parte da 17.950 euro.