Elezioni Europee 2019: da chi sarà composto il prossimo Parlamento Europeo?

Dal 23 al 26 Maggio si terranno le Elezioni Europee: oltre 400 milioni di cittadini dei 28 stati membri sono chiamati alle urne per eleggere i 751 membri del Parlamento Europeo. Per quanto riguarda l’Italia si voterà domenica 26 Maggio con i seggi che saranno aperti dalle 7 alle 23: i cittadini italiani dovranno scegliere 76 membri tra i candidati di quindici liste complessive. Chi ci rappresenterà nel prossimo Parlamento Europeo? Ecco le proiezioni e i sondaggi inerenti all’esito delle elezioni.

Leggi anche:

Elezioni Europee 2019: gli ultimi sondaggi

Le ultime proiezioni inerenti all’esito delle Elezioni Europee risalgono all’11 Maggio scorso, ovvero il giorno in cui è scattato il divieto di pubblicazione dei sondaggi per le leggi italiane. Secondo tali calcoli, il partito che sicuramente avrà la meglio sarà l’European People’s Party (EPP), la famiglia politica europeista di centro e di centro-destra che raccoglie le forze classificabili come moderate, cristiano-democratiche e conservatrici. Stando agli ultimi sondaggi l’EPP potrebbe accaparrarsi 169 seggi conquistando complessivamente un 35% di consensi. Al secondo posto si piazzerebbero i socialisti membri del Progressive Allience of Socialists (S & D) con un totale di 146 seggi. Secondo i pronostici, a seguire dovrebbe stabilirsi l’Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l’Europa ovvero il connubio tra il Partito dell’Alleanza dei Liberali e dei Democratici per l’Europa e il Partito Democratico Europeo: a loro dovrebbero spettare 105 seggi parlamentari.

Elezioni Europee 2019: le proiezioni italiane

Per quanto riguarda gli esiti delle proiezioni del voto dei cittadini italiani, gli ultimi sondaggi vedono in testa l’Alleanza Europea di Salvini che, secondo i sondaggi, riuscirà a guadagnarsi ben 75 seggi. A seguire dovrebbe piazzarsi il gruppo parlamentare di sinistra, in particolare i Verdi con 55 seggi. Stando alle proiezioni, gli ultimi della classifica sarebbero i rappresentanti del Movimento Cinque Stelle che invece si dovrebbero accaparrare 49 seggi.