Potere spirituale e potere temporale della Chiesa secondo Dante Alighieri

La Chiesa di oggi, così come la Chiesa di ieri e probabilmente anche quella di domani, possiede diversi aspetti forse non del tutto noti alla gente. Nascosta dietro la sua funzione di guida dell’uomo verso Dio, è stata però fin dalla sua nascita intaccata dalla corruzione e dal disordine.
Già in passato Dante affermava nel “De Monarchia”, trattato scritto durante la discesa in Italia dell’imperatore Arrigo VII (1310), dedicato alla riflessione sulla divisione del potere.
L’impero e il papato sono due poteri emanati direttamente a Dio.
È possibile giungere alla felicità terrena tramite gli insegnamenti filosofici praticando le virtù morali e intellettuali, mentre la beatitudine eterna è raggiungibile tramite lo studio della teologia, praticando secondo gli insegnamenti del cristianesimo fede, speranza e carità.
Nonostante questi poteri siano separati, però, non possono ignorarsi l’un l’altro, ma devono rispettarsi e non invadere la sfera di influenza altrui.
Nel XVI canto del Purgatorio Dante riprende questo concetto,  ponendo nel cielo due soli, uno raffigurante il Papa, l’altro l’imperatore, fino a quando i due poteri restano divisi la corruzione non può subentrare.
Questo problema viene affrontato nell’”Invettiva di San Pietro” (XXVII canto del Paradiso) che accusa Bonifacio VIII di aver ridotto il papato ad una fogna dove si raccoglie il sangue sparso dalle discordie provocate da lui e ricorda che il compito della Chiesa non è quello di arricchire i Papi o di dividere i cristiani, né di vendere a scopo di lucro i privilegi (non dati invece ai meritevoli), ma di guidare alla beatitudine eterna.
Ma senza andare troppo indietro nel tempo, basta riflettere su quanto accade al giorno d’oggi: autorità religiose che  usano le proprie cariche ecclesiastiche per trarne vantaggi personali o che intervengono nelle decisioni politiche, come la questione sull’aborto o quella riguardante le coppie di fatto.

Sei alla ricerca di altri saggi brevi cui ispirarti per lo svolgimento di un compito in classe o per casa? Da' un'occhiata alla nostra raccolta: