Tesina di Maturità sull’Estetica: introduzione

La discussione sull’aspetto estetico della matematica ha da sempre interessato gli appassionati e in particolare i matematici stessi. Infatti, coloro che vedono la matematica solamente come una scienza esatta, scienza dell’ordine e dell’analisi, non si riescono a soffermare sull’aspetto più affascinante di questa disciplina. La matematica è fatta di numeri e tra questi un piccolo gruppo attira l’attenzione di molti, fin dalla loro scoperta. Un esempio fra tutti è il valore di π che lega la circonferenza al proprio diametro. Quello che più interessa di questo numero è il suo essere irrazionale, cioè non rappresentabile attraverso una frazione, rendendo quindi diametro e circonferenza incommensurabili tra loro. Un numero meno conosciuto, ma con caratteristiche altrettanto peculiari è il meno noto Φ. Questo valore, conosciuto fin dall’epoca classica, è il numero irrazionale (√5+1)/2 che si diceva generare la divina proporzione, e a cui si attribuivano particolari proprietà estetiche.  Quando usiamo il termine proporzione vogliamo indicare un rapporto tra cose caratterizzato da una particolare armonia; diversamente però viene utilizzato in matematica dove proporzione è l’uguaglianza tra due rapporti. Nel caso della divina proporzione, significato estetico e quantitativo diventano un’unica realtà. Questo numero, per certi versi anche molto misterioso, acquisì nel Rinascimento la denominazione di gioiello della geometria da Keplero e più recentemente anche il nome di numero aureo, rapporto aureo e sezione aurea. La sua origine però si deve al grande matematico dell’antichità Euclide che definì Φ (allora definito con τ, da tomè=taglio) come il rapporto tra la sezione maggiore e quella minore di un segmento suddiviso in modo tale che le sue parti stiano nella “proporzione estrema e media” AB:AC=AC:CB.

Consulta il nostro speciale: Mappe concettuali Maturità

Collegamenti Tesina Maturità sull’Estetica

La bellezza della matematica è un argomento molto affascinante, per cui se ti interessa e hai intenzione di portarlo come percorso multidisciplinare all’orale allora non devi fare altro che utilizzare i giusti collegamenti:

Non perderti:

Se ha bisogno di altri consigli iscriviti al gruppo Facebook Maturità 2019: #esamenontitemo