Tracce Svolte Seconda Prova Matematica 2018

La seconda prova di Maturità del Liceo Scientifico si svolgerà in tutta Italia il 21 giugno 2018 alle ore 8.30: i ragazzi sono prontissimi ad affrontare la tradizionale traccia di matematica, strutturata in problemi e quesiti e da risolvere in sei ore.

 Seconda Prova Matematica 2018 Scientifico: come si svolge

Si tratta di una prova molto impegnativa, in cui bisogna mettere in gioco tutte le conoscenze, le competenze e le abilità acquisite nel corso dei cinque anni.
La prova di matematica 2018 sarà valutata in quindicesimi, con la sufficienza fissata a dieci. Ricordate che durante la prova potrete utilizzare calcolatrici scientifiche e/o grafiche prive di capacità di calcolo simbolico.

Seconda Prova Matematica  2018: struttura della Prova

La traccia di matematica del Liceo Scientifico si presenta suddivisa in due parti. Nella prima sezione ci sono due problemi, mentre la seconda parte contiene dieci quesiti. Durante l’esame bisognerà svolgere un problema e rispondere a cinque quesiti:

  • Problemi Traccia di Matematica 2018

    La prima sezione del compito di matematica è dedicata ai problemi: ce ne saranno due, preceduti ognuno da una breve introduzione contenente informazioni sull’argomento e i dati che occorrono. Il testo è poi seguito da quattro esercizi che bisognerà svolgere integralmente.

  • Quesiti Traccia di Matematica 2018

    Nella seconda parte figurano dieci quesiti, in genere esercizi da svolgere incentrati su funzioni, equazioni e altri argomenti del programma di matematica. Inoltre, è possibile che alcuni quesiti chiedano di commentare lo svolgimento dell’esercizio.

Come prepararsi e affrontare la Seconda Prova di Matematica

Svolgere la seconda prova del Liceo Scientifico non è assolutamente semplice, in quanto bisogna saper applicare non solo le conoscenze acquisite durante il quinto anno, ma anche quelle degli anni passati.
È opportuno quindi ripassare alcuni argomenti degli anni passati che possono servirvi, come:

  • divisione in polinomi;
  • teoremi di geometria;
  • disequazioni.

Ovviamente, ricordate di ripassare bene tutto il programma del quinto anno e allenatevi con gli esercizi che trovate sul libro, con le tracce degli anni precedenti e le simulazioni. Per quanto riguarda lo svolgimento della prova, vi suggeriamo di leggere tutto attentamente e di scegliere con criterio sia il problema che i cinque quesiti. Vi consigliamo di cominciare dai quesiti, così da togliervi un peso e dedicare tutto il resto del tempo al problema. Per arrivare preparatissimi alla prova scoprite tutte le tracce di matematica svolte che abbiamo raccolto per voi, ideali per ripassare e capire come svolgere correttamente la seconda prova d’esame.

Non perderti, inoltre, le nostre guide complete per scoprire come superare tutte le prove dell’Esame di Stato 2018 con il massimo del punteggio: