Cervello umano: com’è strutturato, l’anatomia e il suo funzionamento

Oggi parliamo dell’organo principale del sistema nervoso, il cervello. I vertebrati, gli animali a simmetria bilaterale e l’uomo sono composti da quest’organo. Insieme al sistema endocrino, il cervello si occupa di parte della regolazione delle funzioni vitali ed è qui che risiedono le regolazioni omeostatiche e le funzioni cerebrali superiori. Ma prima di parlare delle funzioni e del suo funzionamento, conosciamo meglio com’è strutturato il nostro cervello.

Cervello umano: la struttura

Il cervello è l’organo più importante del sistema nervoso centrale. In maniera colloquiale, la parola cervello si riferisce al contenuto nervoso della cavità cranica, che prende il nome di encefalo, il cervello è la parte più luminosa, e comprende anche cervellino e cervelletto. Il cervello è diviso in due diverse macroparti:

  • telencefalo
  • diencefalo

Il primo, il telencefalo, include la corteccia cerebrale, è molto sviluppato e ed è diviso in quattro aree i lobi:

  • lobo frontale
  • lobo parietale
  • lobo occipitale
  •  lobo temporale

Il diencefalo è più piccolo ed è avvolto superiormente e lateralmente dal telencefalo e contiene:

  • talamo
  • epitalamo
  • metatalamo
  • ipotalamo
  • subtalamo.

Struttura cervello umano

Cervello umano: l’anatomia

Il cervello è l’organo più importante del sistema nervoso centrale; come abbiamo visto è diviso in diversi emisferi che, a loro volta, sono divisi in quattro lobi che svolgono determinate funzioni. Il lobo frontale svolge determinate funzioni:

  • Costruzione della personalità, gestione dei comportamenti e delle emozioni
  • Capacità di giudizio, di pianificazione e di risoluzione dei problemi
  • Area di Broca deputata alle abilità di linguaggio e scrittura
  • Movimenti del corpo
  • Capacità intellettive, autocontrollo e percezione di sé

Il lobo parietale:

  • Capacità di interpretare il senso delle parole, apprendimento delle lingue
  • Senso del tatto, del dolore, percezione sensoriale della temperatura
  • Elaborazione dei segnali provenienti dagli organi di senso (vista, udito, sensazioni tattili ecc.) e memoria sensoriale
  • Percezione visiva dello spazio

Il lobo occipitale:

  • Interpretazione delle immagini visive: colori, proporzioni, movimenti ecc.

Il lobo temporale:

  • Area di Wernicke in cui si attua parte della comprensione dei linguaggi
  • Memoria
  • Capacità uditive
  • Capacità di organizzazione e di pianificare in sequenza

Il cervello umano: quali sono le sue funzioni

Il cervello controlla gran parte delle funzioni vitali del nostro organismo, tra cui il battito cardiaco e la pressione arteriosa. Il cervello interviene sia nei movimenti involontari che in quelli volontari. Il cervello regola anche altri aspetti quali il sonno, la fame, le emozioni, l’apprendimento, la memoria e il pensiero.

Potrebbe interessarti anche: Il cervello umano secondo gli antichi