Percentuale: come si calcola?

Calcolare una percentuale è un qualcosa che ci ha insegnato tanto tempo fa il maestro di matematica alle scuole elementari… Di fatto, si tratta di un qualcosa di semplice, ma per molti diventa un vero e proprio momento di panico. Soprattutto per chi non se la cava molto con la matematica,  diventa un’impresa titanica. Tuttavia, si tratta di una cosa importantissima, in quanto ci serve, ad esempio, per capire quanto effettivamente un qualcosa in saldo è scontato. Risolviamo allora questo dubbio insieme!

Non perderti: Elementi di calcolo proporzionale e percentuale

Calcolo Percentuale: come si fa? Esempi

Il metodo più veloce consiste nel dividere per cento il numero e moltiplicare il risultato per il numero di cui bisogna trovare la percentuale. Ecco alcuni esempi per capire meglio:

– Come trovare il 20% di 50? Due passaggi:

  1. 20 : 100 = 0,2
  2. 0,2 x 50 = 10

Il 20% di 50 è dunque 10!

– Come trovare il 16% di 83?

  1. 16 : 100 = 0,16
  2. 0,16 x 83 = 13,28

Calcolo del totale e formula

Come fare invece se abbiamo solo il numero percentuale e non il totale? Se il numero da calcolare è pari ad x, dobbiamo tenere in considerazione che la percentuale di x è pari al numero che abbiamo. Se moltiplichiamo quindi il numero che precedentemente è stato diviso per 100, abbiamo il numero dato per x. Otterremo quindi un’equazione lineare da cui si ricava subito la x. Ecco un esempio:

– 3 è il 9% di un totale x:

  1. 9/100 = 0,09
  2. x = 3/0,09 = 3,3

Percentuale tra due numeri

Se infine volete calcolare la percentuale tra due numeri e capire quale percentuale B corrisponde ad A dovete utilizzare questa formula:

A : B = X : 100

Supponiamo che A = 200 e B = 1000. Avremo quindi:

200 : 1000 = X : 100

Occorre dividere 200 per 1000 e moltiplicare il risultato per 100:

  • 200 : 1000 = 0,2
  • 0,2 x 100 = 20

Dunque, 200 è il 20% di 1000!