Senilità di Svevo: tutto quello che dovete sapere

Avete bisogno di un consiglio su un libro da leggere durante le vostre vacanze? Oggi abbiamo scelto per voi Senilità di Italo Svevo, perché pensiamo sia importante mantenere la mente allenata anche durante le vacanze; e poi, cosa c’è di più rilassante di un buon libro da leggere in riva al mare, sorseggiando una bibita fresca mentre ci si fa coccolare dal suono delle onde del mare? Si dovrebbe leggere tutto l’anno, ci sono persone che hanno l’abitudine di leggere prima di andare a dormire, chi lo fa mentre è sui mezzi pubblici nelle grandi città per spostarsi da un posto all’altro. Non importa come, non importa dove, c’è sempre tempo e spazio per un buon libro con una nuova storia a cui appassionarsi e in cui immedesimarsi.

Non perderti la nostra raccolta completa: Riassunti Libri: tutto per i compiti

Italo Svevo Senilità

Senilità: il riassunto del famoso romanzo di Svevo

Senilità, pubblicato nel 1898, è il secondo romanzo dello scrittore Svevo. La storia ha come protagonisti: Emilio Brentani, la sorella Amalia Brentani, l’amico Stefano Balli e la donna di cui si innamora Emilio, Angiolina Zarri. Emilio e la sorella Amalia vivono insieme, condividono la casa e le abitudini, anche se Amalia, rispetto al fratello, è una persona molto chiusa e restia alla socializzazione col mondo esterno. Emilio si innamora di Amalia, idealizzandola, ma viene messo in guardia dall’amico Stefano che sembra esercitare un certo fascino sulla sorella Amalia che, infatti, se ne innamora ma non viene corrisposta. Lo stesso destino tocca ad Emilio che, anche se innamorato di Amalia, la vedrà andare via con un cassiere di banca e trasferirsi a Vienna. La sorella si ammalerà di polmonite fino ad arrivare alla morte, Emilio allontanerà Stefano, e il romanzo si conclude con la visione di Emilio di una donna che, nel suo immaginario, incarna ciò che lo ha tenuto legato alle due donne del racconto: la bellezza di Angiolina e il carattere della sorella.

Se hai bisogno di altri riassunti: Riassunti libri per ragazzi: autori stranieri

Senilità: l’analisi del romanzo di Svevo

Si tratta di un romanzo introspettivo che mette in luce la vita interiore di Emilio. C’è una sorta di ironia nei confronti del personaggio principale, Emilio Brentani, e la sua inettitudine è messa in risalto nel romanzo. La figura di Angiolina è l’opposto di quella di Brentani, è sempre pronta all’azione, al miglioramento e alla progressione, non vuole rimanere ferma, ma vuole essere lei l’artefice del suo destino senza farsi scivolare le cose addosso. Con la morte della sorella, l’esistenza di Brentani è messa davvero a rischio, ma nel romanzo si avverte la totale mancanza di presa di coscienza da parte del protagonista della storia. I personaggi sono divisi tra lottatori e contemplatori in un romanzo che vuole mettere in risalto le contraddizioni dell’intellettuale piccolo borghese.

Iscriviti al gruppo: Sos compiti: riassunti e temi