Studiare a New York è il sogno di tantissimi ragazzi: terminato il liceo molti puntano ad iscriversi ad università straniere per aprirsi nuovi orizzonti lavorativi. L’argomento più spinoso, naturalmente, riguarda le spese che fa titubare i più perché hanno un peso considerevole nelle dinamiche familiari. Prima di addentrarci in ragionamenti riguardanti i costi delle rette universitarie bisogna considerare numerosi altri fattori: gli spostamenti, vitto e alloggio, gli extra. Si tratta di un calcolo complessivo difficile da quantificare ma che bisogna valutare nell’ottica di prendere seriamente in considerazione questa scelta.

Iniziamo con il dire che se decidi di studiare a New York il panorama universitario è molto vario, le facoltà sono tantissime quindi è bene iniziare da una valutazione contenutistica. Gli atenei più scelti e famosi a New York sono:

  • Columbia University
  • New York University
  • City University of New York
  • Cornell University
  • The New School

Naturalmente per poter pensare ad un trasferimento, avrai bisogno anche di un visto: lo J-1 ti permette di entrare negli Stati Uniti per prendere parte ad un programma di scambio culturale che può includere studio e lavoro negli USA. Bisogna fare formale richiesta ma poi non avrai problemi per uscire ed eventualmente rientrare nel Paese.

Quanto costa studiare in America?

Quanto costa studiare in America?

Le università private, te lo diciamo prima, hanno costi abbastanza alti: dovendo fare una media ci aggiriamo intorno ai 31.000 dollari annui a cui dovrai sommare i costi aggiuntivi di cui ti abbiamo parlato prima e quelli dei libri arrivando più o meno a 42.000 dollari. La buona notizia è che anche all’estero sono provvisti di programmi di borse di studio a studenti meritevoli. Ci si può candidare online compilando il CSS/Financial Aid Profile. Per le pubbliche i costi sono più contenuti: ci sono 30 community college che fanno parte del sistema SUNY (State University of New York e i costi si aggirano intorno ai 5.000-6.000 dollari l’anno, senza considerare naturalmente gli extra.

Il tipo di insegnamento e la struttura stessa dell’Università è molto diverso da quello delle colleghe italiane e apre ad una serie di scenari lavorativi più interessanti. In un secondo momento si potrà decidere di tornare in Italia contando un background curriculare molto attraente. Oltre ad essere una città multietnica, New York offre moltissimi spunti in termini di attività culturali e formative per i più giovani.

Se il tuo sogno è quello di studiare a New York inizia a raccogliere tutti i documenti che ti servono: in men che non si dica potresti trovarti in partenza per la Grande Mela!