Trattiamo un argomento caro ai possessori delle care vecchie scarpe da ginnastica bianche, ovvero come sbiancarle.

Le scarpe da ginnastica chiare sono di moda: alte o basse, rappresentano un must-have, e non solo tra gli studenti. Sono versatili e si prestano a tantissimi outfit ma – e chi le possiede ne avrà già tristemente appurato la verità – richiedono una manutenzione costante per conservare al meglio il loro candido aspetto: non sempre il detersivo è sufficiente.

Fortunatamente, i trucchi per sbiancare le scarpe da ginnastica ingiallite in maniera naturale sono diversi, alcuni garantiscono ottimi risultati riportandole quasi al nuovo. Il consiglio, però, è quello di procedere senza lavatrice: contrariamente a quanto si possa pensare, può risultare troppo aggressiva andando a rovinare le calzature.

Se avete delle scarpe da ginnastica da sbiancare questa è l’occasione giusta per provare uno dei 5 trucchi che trovate di seguito.

Come togliere il giallo dalle scarpe bianche da ginnastica

  1. Sale grosso (per le scarpe da ginnastica). Dopo aver eliminato l’eccesso di sporco dalle scarpe con una spazzola, strofinate il sale grosso all’interno e all’esterno della scarpa, lasciate agire per un’ora, quindi risciacquate con acqua fredda e con detersivo. Lasciatele asciugare all’aria aperta ma non esposte al sole.
  2. Sale e latte. Mettete del latte con dell’acqua in un secchio ed unite mezza tazza di sale. Immergete quindi le scarpe e lasciatele in ammollo per circa 3 ore. Alla fine strofinate con spazzola e risciacquate con acqua e sapone. Ecco come pulire le scarpe di tela bianche in poche mosse.
  3. Dentifricio. Su un vecchio spazzolino da denti depositate del dentifricio bianco e poca acqua. Strofinate sulla parte che volete sbiancare fino al formarsi di una schiuma dalla quale uscirà lo sporco. Strofinate con un panno umido e fate asciugare completamente.
  4. Aceto bianco e bicarbonato di sodio. Sbiancante naturale per eccellenza, questo mix ha efficacia igienizzante in quanto permette di rimuovere anche i batteri che possono causare gli ostinati funghi sui piedi. Lavate le vostre scarpe con mezza tazza di aceto bianco (125ml) e 1/4 di tazza di bicarbonato di sodio (60 gr). Strofinate il composto ottenuto sulle scarpe con una spazzola. Lasciate agire 30 minuti prima di risciacquare.
  5. Detersivo per i piatti e ammoniaca. Dopo aver rimosso lo sporco con una spazzola, diluite un cucchiaino di ammoniaca in due litri d’acqua tiepida aggiungendo del detersivo per piatti. Immergete le scarpe e sciacquate. Se le macchie persistono, strofinate con il bicarbonato dopo aver tenuto le scarpe in ammollo.

Come sbiancare la gomma bianca ingiallita delle scarpe

Non temete, oltre a poter utilizzare il classico rimedio della nonna che prevede il ricorso al dentifricio bianco, potete optare per lo sgrassatore. Spruzzatelo sulle setole di uno spazzolino, quindi iniziate a sfregare energicamente solo sulla gomma fino a quando sarà tornata perfettamente bianca.

Al termine asciugate con un panno pulito: la gomma delle scarpe ingiallite sarà solo un lontano ricordo.