Cosa si può fare in un anno sabbatico? E’ quello che si chiede chi sta valutando seriamente l’idea di prendersi una pausa da studio o lavoro. Il volontariato e uno stage all’Estero rappresentano due modi piuttosto popolari per trascorrere l’anno sabbatico (o anche parte di esso). Si tratta di due esperienze che offrono l’opportunità di esplorare il mondo in modo etico, di acquisire un’esperienza internazionale e, allo stesso tempo, di dare il proprio aiuto a chi ne ha più bisogno. Ma questo non è il solo progetto al quale ci si possa dedicare.

Leggi: Anno sabbatico: vantaggi e svantaggi

Anno sabbatico, cosa si può fare?

Che sia dopo il liceo, dopo l’Università o già mentre si lavora, gli anni sabbatici costituiscono un modo interessante per sviluppare le proprie capacità e per favorire la propria crescita personale. Sono, insomma, molto di più di una pausa. Un anno sabbatico può aiutarti a migliorare il tuo CV, fare chiarezza sui tuoi progetti per il futuro, imparare qualcosa di nuovo per supportare un obiettivo futuro, viaggiare e conoscere altre culture, farti maturare e, se retribuito, mettere un gruzzolo da parte. Tutto giusto, ma cosa fare durante un gap year?
Quello che puoi fare dipende dalla tua situazione e dal tuo obiettivo a lungo termine. Ad esempio, hai intenzione di intraprendere una determinata carriera e desideri acquisire competenze o fare esperienza a riguardo? Tra le cose che si possono fare durante un anno sabbatico, ci sono:

Viaggio avventuroso

Puoi spingerti oltre la tua zona di comfort catapultandoti in un ambiente totalmente nuovo: si tratta di programmi di avventura perfetti per trascorrere un anno sabbatico all’insegna del brivido.

Stage

I tirocini e gli stage sembrano essere stati creati per occupare un anno sabbatico. Aiutano a potenziare il curriculum e creano solide relazioni lavorative che possono sempre tornare utili in futuro.

Apprendimento esperienziale

Imparare sul campo è probabilmente il miglior modo per acquisire nuove skill. I programmi per un anno sabbatico di apprendimento esperienziale ti insegnano abilità che non potresti mai acquisire in una classe in quanto ti consentono di sperimentarle in prima persona.

Lavorare alla pari

Lavorare con i bambini è un modo divertente e attivo per immergersi completamente in una nuova cultura pur rispettando il portafoglio. Ciò include vivere e lavorare con una famiglia ospitante e dare una mano con i bambini, con la casa e le pulizie.

Lavoro (anche all’Estero)

Se hai finito il liceo o sei già all’università, potresti sfruttare il tuo anno sabbatico per lavorare (anche all’Estero). Se hai un progetto ti consentirà di mettere da parte una bella somma per finanziarlo. E poi, esistono un sacco di lavori perfetti per l’anno sabbatico che non ti fanno sentire di stare lavorando. Meglio di così!

Volontariato

E’ una delle attività più comuni da svolgere durante un gap year. E, difatti, esiste una miriade di programmi di volontariato tra cui scegliere. Quale che sia la tua vocazione, il luogo o il popolo con il quale tu voglia lavorare, troverai quello che faccia per te.

Leggi: Anno sabbatico: sì o no? e Un anno sabbatico dopo il diploma