Che si tratti di prendersi una pausa dalla scuola, dall’università o dal lavoro, l’anno sabbatico ha un grande potenziale: quello di rivelarsi estremamente vantaggioso per la propria crescita personale e per prepararci meglio al nostro futuro. Ma cosa significa effettivamente anno sabbatico e quali sono i suoi pro e i suoi contro?

Anno sabbatico, significato

L’anno sabbatico è un periodo di tempo che giovani o adulti possono dedicarsi per diverse ragioni. E’, nei fatti, una pausa dal normale lavoro o dal mondo accademico che consente di proseguire la propria crescita personale attraverso differenti strade, spesso e volentieri esperienze di vita diverse dal quotidiano. Gli anni sabbatici, infatti, presuppongono spesso viaggi internazionali, vacanze lavoro, volontariato o stage. Non importa a cosa si scelga di dedicare il proprio tempo, è importante, però, capire i pro e i contro di un anno sabbatico prima di prendere una tale decisione.

Pro e contro dell’anno sabbatico

Un anno sabbatico non deve essere un anno passato a non fare nulla. Con un minimo di organizzazione, può essere determinante per il proprio sviluppo personale e per focalizzare i progetti futuri. Con un po’ di pianificazione e motivazione, si può sfruttare per acquisire esperienza lavorativa, risparmiare denaro, viaggiare, fare volontariato o tutto questo insieme. Tuttavia non sono tutte rose e fiori: ci sono pro e contro da considerare. Vediamoli nel dettaglio.

Leggi: Anno sabbatico: sì o no?

Vantaggi

Un anno sabbatico ti offre l’opportunità di acquisire competenze ed esperienze mentre ti dà il tempo di riflettere e concentrarti su ciò che vuoi fare dopo. Tra gli evidenti vantaggi:

  • Tempo per perseguire altre passioni.
  • Opportunità di lavorare e risparmiare per gli studi.
  • Valore aggiunto al curriculum.
  • E’ un’esperienza irripetibile.
  • Può prepararti meglio per l’università.
  • Consente di incontrare nuove persone.
  • Allarga la propria prospettiva.
  • Evita il burnout dopo anni di scuola o di lavoro.
  • E’ un ottimo modo per imparare.
  • Aiuta a capire cosa si vuole effettivamente fare nella vita.

Svantaggi

Nonostante i vantaggi, è molto importante stabilire degli obiettivi per rendere produttivo il tempo, quindi bisogna stabilire quale fine si vuole perseguire. Tra i possibili svantaggi:

  • Rischio di perdere lo slancio accademico.
  • Rischio di perdere tempo prezioso.
  • Può essere molto costoso.
  • Sarai rimasto indietro di un anno.
  • E’ un rischio sotto diversi punti di vista.
  • Può risultare stressante.
  • Nostalgia di casa.
  • La tua decisione potrebbe non essere capita dagli altri.
  • Potrebbe essere considerato come una vacanza.

Leggi anche: Un anno sabbatico dopo il diploma