Il Signore degli Anelli – Le Due Torri: il secondo capitolo della trilogia

Il Signore degli Anelli – Le Due Torri” è un film colossal diretto da Peter Jackson  uscito nel 2002. Il lungometraggio è tratto dall’omonima seconda parte del romanzo di J. R. R. Tolkien e rappresenta il secondo capitolo della trilogia de “Il Signore degli Anelli”: è preceduto da “Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello” e seguito da “Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re”. Come tutta la saga, ha avuto un enorme successo al botteghino ed è stato acclamato dalla critica tanto da ottenere nel 2003 due premi Oscar su sei nomination.

Leggi anche:

Il Signore degli Anelli – Le Due Torri: trama e riassunto

La trama del film continua la storia raccontata nel primo capitolo della trilogia. Il giovane hobbit Frodo e il fidato amico Sam stanno proseguendo il viaggio verso Mordor con lo scopo di distruggere l’anello del potere forgiato da Sauron. Lungo il percorso, i compagni di avventura riescono a catturare Gollum che li stava inseguendo: a quel punto gli hobbit barattano la sua libertà in cambio del fatto che la strana creatura li accompagni a Mordor. Intanto Aragorn, Legolas e Gimli raggiungono il bosco di Fangorn dove incontrano Gandalf: lo stregone non è morto ma è diventato Gandalf il Bianco. Contemporaneamente Merry e Pipino, insieme a Barbalbero, stanno cercando di pianificare un attacco a Isengard la cui dinamica verrà svelata nel terzo e ultimo capitolo della trilogia.

Qui Puoi acquistare il volume su Amazon 

Qui Puoi Acquistare la Guida ai luoghi della Terra di mezzo

Il Signore degli Anelli – Le Due Torri: durata e incassi

“Il Signore degli Anelli” è stato premiato con due Oscar per i migliori effetti speciali e il miglior montaggio sonoro. Il lungometraggio si è aggiudicato un enorme successo al botteghino, guadagnando oltre 926.000.000 di dollari in tutto il mondo tanto che attualmente il 49esimo film con il maggior incasso cinematografico di tutti i tempi. Nella versione cinematografica il film dura 179 minuti, mentre quella estesa comprende delle parti inedite raggiungendo un totale di 223 minuti.

Leggi anche: