Il Signore degli Anelli su Amazon: uscita

Continuano i preparativi per la serie tv di Amazon dedicata a Il Signore degli Anelli, capolavoro fantasy nato dalla penna di J.R.R. Tolkien e già precedentemente portato al cinema da Peter Jackson. Ad oggi non ci sono molte anticipazioni in merito alla serie, tuttavia l’unica cosa certa è che rispetto alla trilogia vista sul grande schermo, la storia sarà ambientata durante la Seconda Era, raccontando probabilmente la nascita degli Anelli e l’ultima grande unione tra Elfi e uomini per sconfiggere Sauron. La serie sarà composta da cinque stagioni ed un potenziale spin-off. Secondo quanto ha fatto sapere Tom Payne, i casting per il ruolo di un giovane Aragorn sarebbero già iniziati.

Il Signore degli Anelli su Amazon: uscita, trama, anticipazioni

Il Signore degli Anelli su Amazon: trama

I tre film sopracitati seguono l’avventura degli hobbit Frodo Baggins (Elijah Wood) e Samvise Gamgee (Sean Astin) impegnati in una difficile missione per distruggere l’Unico Anello e quindi garantire l’annientamento del suo creatore, l’Oscuro Signore Sauron (Sala Baker). I due piccoli hobbit saranno accompagnati a Mordor dalla creatura Gollum (Andy Serkis). Nel frattempo Aragorn (Viggo Mortensen), l’erede in esilio al trono di Gondor, Gandalf (Ian McKellen), Legolas (Orlando Bloom) e Gimli (John Rhys-Davies) dovranno unire e mobilitare i popoli Liberi della Terra di mezzo nella guerra contro gli eserciti di Sauron. Altri protagonisti della storia sono Arwen (Liv Tyler), Peregrino Tuc (Billy Boyd), Meriadoc Brandibuck (Dominic Monaghan), Galadriel (Cate Blanchett), Saruman (Christopher Lee), Elrond (Hugo Weaving), Boromir (Sean Bean) e Bilbo Baggins (Ian Holm).
Leggi anche:

Il Signore degli Anelli su Amazon: anticipazioni

Nonostante siano pochi gli spoiler, a dare un importante aggiornamento è un nuovo messaggio ufficiale su Twitter, secondo cui la storia si ambienterà niente di meno che durante la Seconda Era. Questa è l’unica anticipazione certa. La trilogia al cinema è considerata uno dei progetti più grandi e ambiziosi mai intrapresi nella storia del grande schermo: ha richiesto infatti un budget complessivo di 281 milioni di dollari e otto anni di lavoro per essere realizzato per intero.