Il matematico, fisico e astronomo italiano Galileo Galilei è considerato il padre della scienza moderna. I suoi studi in dinamica e astronomia hanno dato vita a importanti scoperte che hanno rivoluzionato tutti i campi del sapere moderno. Galileo nel sostenere le Tesi di Copernico ha demolito il pensiero di Tolomeo e Aristotele, tanto caro ai Cattolici e Protestanti dell’epoca.

Galileo tra il 1613 e il 1615 scrisse “Le quattro lettere copernicane” in merito ai rapporti tra scienza e fede. L’opera afferma la completa autonomia della conoscenza scientifica.

Nelle Lettere Galileo afferma che:

  • lo Spirito Santo ci insegna il modo per raggiungere il cielo e non come funziona il cielo;
  • le scoperte scientifiche e il contenuto delle Scritture non sono contrapposte;
  • le Sacre Scritture non parlano di astronomia ma della salvezza;
  • Dio ci ha dato i sensi per indagare la realtà.Mappa concettuale autonomia scienza

Mappa Concettuale pubblicata per gentile concessione di Mapper
(http://mapper-mapper.blogspot.it/)