Tesina Maturità sugli anni ’60

Nei paesi occidentali gli anni ’60 sono ricordaticome un decennio felice, di grande prosperità. In realtà quanto meno in campo politico non mancarono le contraddizioni: infatti, nonostante la coesistenza fra i due blocchi (Stati Uniti e paesi occidentali da una parte e URSS e pesi comunisti dall’altra) andasse via via consolidandosi, non mancarono momenti di duro scontro diplomatico e di drammatico confronto. La pace fra i due blocchi si basava sull’equilibrio degli armamenti nucleari ed era pertanto una pace fittizia, retta sulla base della consapevolezza che uno scontro diretto avrebbe voluto dire mettere a repentaglio l’intera umanità. Non mancarono tuttavia conflitti locali nelle numerose aree calde del mondo. Nel novembre del 1960, scaduto il mandato di Eisenhower, il democratico John Fitzgerald Kennedy venne eletto alla presidenza degli Stati Uniti. All’età di 44 anni era il più giovane presidente statunitense e il primo cattolico ad entrare alla casa bianca. Kennedy suscitò immediatamente ampi consensi, già dal suo discorso di insediamento pronunciato il 20 gennaio dei 1961.

Se vuoi continuare a leggere la Tesina scarica l’appunto in fondo alla pagina, altrimenti consulta le altre tesine cliccando qui: Tesine Maturità Svolte: argomenti e collegamenti

Tesina Maturità sugli anni ’60: collegamenti

Qui di seguito le materie e i collegamenti inseriti:

Maturità 2019: risorse utili

Se devi sostenere la maturità 2019, probabilmente ti serviranno questi link:

Se ha bisogno di altri consigli iscriviti al gruppo Facebook Maturità 2019: #esamenontitemo