Final Fantasy VII Remake: data di uscita

Nonostante la pandemia da Coronavirus (Covid-19) stia colpendo tutto il mondo, non sembrano esserci rinvii per quanto riguarda il lancio di Final Fantasy VII Remake. Il 10 aprile uscirà ufficialmente, tuttavia potrebbero esserci dei problemi per quanto riguarda la distruzione di copie fisiche, visto che gli spostamenti sono limitati e anche le consegne sono previste solo per i beni di prima necessità. “Proseguiremo con il lancio mondiale di Final Fantasy VII Remake del 10 aprile – si legge sul profilo Twitter ufficiale – Tuttavia, con i cambiamenti imprevedibili nel panorama della distribuzione che variano da un paese all’altro, è sempre più probabile che alcuni di voi non siano in grado di ottenere la propria copia del gioco alla data di uscita”.

Final Fantasy VII Remake: data di uscita, trama e novità

Final Fantasy VII Remake: trama

Ma qual è la trama del gioco? Si tratta di un remake del titolo per PlayStation del 1997 Final Fantasy VII, che segue le vicende di Cloud Strife, un mercenario di un’organizzazione ecoterrorista, conosciuta come AVALANCHE, nella sua lotta contro la malvagia compagnia Shinra e il leggendario SOLDIER Sephiroth, l’antagonista principale.

Potrebbe interessarti anche:

Final Fantasy VII Remake: novità

A differenza del gioco originale, il sistema di combattimento è un mix tra azione in tempo reale, simile a Dissidia Final Fantasy, ed elementi strategici. Il gioco inoltre verrà rilasciato in più episodi. Questa decisione è arrivata da parte del team di inserire il contenuto originale nella sua interezza. La squadra di lavoro ha anche optato per inserire contenuti aggiuntivi e di ritoccare il design originale dei personaggi per cercare una resa perfetta di realismo e stilizzazione.