Indiegeno Fest 2018: le date

Come ogni anno torna l‘Indiegeno Fest organizzato da Leave Music con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori – e con il patrocinio del Comune di Patti. La manifestazione andrà in scena dal 3 al 9 agosto nel Golfo di Patti. Nuove sonorità e artisti di riferimento della scena italiana al centro. Così come negli anni scorsi quando sul palco sono saliti artisti come Boosta DJ, Ex-Otago, Marianne Mirage, Artù, Renzo Rubino, Elisa Rossi, Persian Pellican, Carmen Consoli e Brunori Sas.

Indiegeno Fest 2018: date, cantanti e biglietti

Indiegeno Fest 2018: cast e biglietti

Il debutto del 3 agosto è ancora da svelare, mentre il 4 nel centro storico di Patti ci saranno Danilo Ruggero, Bianco, Ciminiki e Mirkoeilcane, quest’ultimo reduce da un secondo posto nella categoria Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2018. Sempre nel centro storico della città il giorno successivo troviamo i Joe Victor, i Cacao Mental e i Caltiki, per una serata dai forti sapori internazionali. Il 6 agosto in spiaggia per la prima serata di Indiegeno On The Beach invece troviamo Gemitaiz, i due produttori e polistrumentisti romani Frenetik & Orang3 e CRLN. Il giorno successivo sempre in riva al mar Tirreno ci sarà Cosmo e Giorgieness, progetto della cantautrice Giorgia D’Eraclea. L’8 agosto la Riserva di Marinello ospiterà un Secret Artist, esattamente com’è successo l’anno scorso con Niccolò Fabi. Infine a chiudere la manifestazione al Teatro Greco di Tindari The Zen Circus, Maria Antonietta e Tommaso Di Giulio. Prevendite biglietti su Tickettando e Ticketone.

Indiegeno Fest 2018: come raggiungere Patti

Patti, le Grotte di Mongiove, la Riserva di Marinello e il Teatro greco di Tindari sono raggiungibili con l’autostrada Messina-Palermo. Da Palermo uscita Patti. Da Messina per la Riserva di Marinello e il Teatro greco di Tindari uscita Falcone. Per chi viaggia in treno la fermata è Patti (San Piero Patti) e proseguire con il servizio pullman locale. In occasione delle passate edizioni dell’evento il sindaco della città ha ulteriormente incrementato questi ultimi collegamenti con navette esclusivamente dedicate al trasporto degli spettatori di Indiegeno Fest dalla stazione ferroviaria di Patti a Tindari.