Come lavorare in Amazon

Dopo il polverone alzato a causa di un’inchiesta su Amazon che riportava condizioni di lavoro al limite dell’umana decenza  e lo sciopero dell’anno scorso che ha coivolto i lavoratori Amazon Italia dello stabilimento a Castel San Giovanni in provincia di Piacenza, torniamo a parlare di Amazon, ma questa volta, per conoscere i dettagli di un eventale candidatura per poter entrare a far parte proprio di questa grande e conosciuta azienda. Amazon ha infatti, annunciato le grandi aperture di due nuovi hub, uno in Piemonte e l’altro nella provincia di Bergamo. Il colosso dell’e-commerce ha annunciato l’avvio entro l’anno di due centri di distribuzione e smistamento, precisamente nelle città di Casirate, in provincia di Bergamo, e in provincia di Torino. Sono così previsti 1600 posti di lavoro a tempo indeterminato, assunzioni che verranno attivate e completate nei prossimi tre anni. Nell’autunno 2018 aprirà il centro logistico a Torrazza Piemonte in cui sono previste 1200 assunzioni, seguite dalle 400 assunzioni previste nel centro Amazon di Casirate. Vediamo quali sono i requisiti:

  • aver compito 18 anni di età
  • essere disposti a lavorare su turni,
  • essere disposti a fare straordinari
  • conoscere la lingua italiana
  • abbianu un atteggiamento positivo e la predisposizione al raggiungimento di alti standard di qualità
  • puntualità e precision

Se volte candidarvi potete farlo inserendo il vostro curriculum nell’area lavora con noi del sito ufficiale Amazon, le posizioni aperte riguardano figure che dovranno occuparsi di smistare la merce da stoccare, ricevere la merce in entrata, catalogare articoli, occuparsi del prelievo della merce, imballare e spedire la merce, applicare le procedure di sicurezza e qualità standardizzate.

Amazon: lavoro

Stipendio medio Amazon

Dopo aver detto come diventare dipendente Amazon, quali sono le nuove sedi in apertura, quali i requisiti richiesti e le posizioni ricercate, vediamo di seguito qual è lo stipendio medio di un dipendente Amazon. Amazon ci ha comunicato che un lavoratore all’inizio della carriera è inquadrato come un quinto livello, che in termini retributivi corrisponde a 1.489,33 euro lordi al mese. Esistono inoltre altri due livelli di grado inferiore con una paga più bassa. Il contratto della logistica prevede effettivamente, a parità di livello, retribuzioni leggermente inferiori pari a 1460,06 euro lordi/mese, a pari livello. L’azienda offre anche dei benefits quali: gli sconti per gli acquisti su Amazon.it, l’assicurazione sanitaria privata, i buoni pasto e le navette gratuite per il trasporto dei dipendenti.

Leggi anche: