Hai più di 50 anni e hai sempre sognato di trasformarti in un vero Babbo Natale? Pensi di avere talento e sei alla ricerca di qualcuno che ti valorizzi e ti prenda sul serio? Beh, probabilmente il tuo sogno si avvicina a diventare realtà!

In Piemonte, più precisamente ad Alagna Valsesia, in provincia di Vercelli, ha da poco aperto una scuola del tutto atipica. Si tratta di un una scuola in cui si studia per diventare dei “veri” Babbi Natale!

Tutto nasce da un’iniziativa di Domenico Marchetti, ex attore che oggi si occupa di organizzare eventi. È stato lui a voler aprire questa fantastica scuola, in cui si cerca di trasformare degli uomini over 50, spesso già attori, in Babbi Natale competenti e titolati.

Siamo in Piemonte, ad Alagna Valsesia, due ore in macchina da Monza. A ospitare l’iniziativa è l’hotel Mirtillo Rosso, in cui a quanto pare il Natale viene apprezzato in maniera particolare.

Domenico Marchetti lavora tutto l’anno come organizzatore di eventi. Ma è durante il periodo natalizio che dà il meglio di sé offrendo un servizio speciale: fornire i Babbi Natali, da lui stesso formati, a comuni, centri commerciali, aziende, e così via.

L’autenticità dei Babbi Natale

Marchetti non fornisce però dei Babbi Natale qualunque. La selezione sembra infatti alquanto rigida: gli aspiranti Babbi Natale devono essere dotati di barba e di pancia. Due caratteristiche indispensabili, centrali nell’iconografia di Babbo Natale.

Ma Domenico Marchetti non si limita a scegliere e selezionare gli uomini che presentano una certa somiglianza con il simpatico protagonista del Natale. Lui si adopera per renderli autentici, tanto nell’aspetto quanto nell’atteggiamento. Naturalmente il suo passato da attore ha un certo rilievo in tutto questo. Ma è facile intuire quanto l’atteggiamento sia un aspetto da non sottovalutare, anche perché ogni Babbo Natale dovrà stare a contatto con una grande molteplicità di persone, dai più grandi ai più piccoli. Viene quindi da sé che un’ottima capacità relazionale è un elemento sicuramente essenziale per ricoprire questo ruolo.

Domenico Marchetti crede molto nel suo progetto. Per lui, la formazione dei Babbi Natale è qualcosa che in un certo senso sconfina al di là del mero lavoro. Gli attori che andranno a ricoprire questa figura hanno infatti un’importante responsabilità: possono regalare dei momenti di gioia e di magia alle persone e ai bambini. Basta questo per non accontentarsi. Ecco spiegato il perché di questa scuola peculiare!

 

Leggi anche: