DOMANDE TEST INGRESSO PROFESSIONI SANITARIE 2018

State pensando di iscrivervi al test di professioni sanitarie 2018? Allora la prima cosa da fare è capire bene quali sono le procedure d’iscrizione previste dall’ateneo scelto; fatto ciò, dovete subito mettervi sotto con lo studio, cercando di capire come verranno elaborate le domande e su cosa verteranno.
Dovete poi tenere a mente una cosa: se gli altri test di ammissione per le facoltà a numero sono regolati interamente dal Miur, per quanto riguarda invece Professioni Sanitarie sono le singole università a gestire gran parte del test. In particolare, le domande vengono formulate dagli atenei stessi, per cui avete trovato, in sostanza, la stessa struttura e gli stessi argomenti da studiare, ma domande diverse. In attesa di conoscere le domande ufficiali, leggiamo insieme com’è organizzata la prova di Professioni Sanitarie e cosa c’è da sapere sulle domande.

Scopri dove trovare le soluzioni:

Esercitati alla prova di ammissione con le nostre risorse gratuite:

Domande Test Professioni Sanitarie 2016

 

TEST INGRESSO PROFESSIONI SANITARIE 2018: LE DOMANDE

La struttura del test di professioni sanitarie è identica a livello nazionale: 60 domande a risposta multipla con 5 opzioni di risposta, tra le quali bisogna sceglierne una scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili. La prova inizierà alle ore 11.00 del 12 settembre 2018 e i candidati avranno a disposizione 100 minuti per rispondere ai quesiti. Le domande saranno suddivise nel modo seguente:

  • 2 domande di cultura generale
  • 20 domande di logica
  • 18 domande di biologia
  • 12 domande di chimica
  • 8 domande di fisica e matematica

Per quanto riguarda il punteggio invece verranno assegnati:

  • 1.5 per ogni risposta esatta
  • – 0.4 per ogni risposta errata
  • 0 punti per ogni risposta non data

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2018: TUTTO SULLA PROVA

Sei pronto ad affrontare il test di professioni sanitarie? Non dimenticare però di consultare tutte le nostre guide: