Tra i vocaboli che, pian piano, rischiano di scomparire a causa della nostra stessa pigrizia c’è imbolsire. Cosa significa?

Imbolsire, significato

Il termine imbolsire nasce in ambito equino e si riferisce a cavalli appesantiti dall’età, ovvero non più energici come da puledri. Il significato del termine imbolsire, quindi, indica un’espressione utilizzata in riferimento ad un cavallo “diventato bolso”, ovvero ammalato di insufficienza respiratoria.

Per esteso, può riferirsi ad una persona col significato di asmatico e quindi debole, fiacco. In generale può essere utilizzata anche in senso figurativo, rivolgendola ad una persona ingrassata in modo malsano, a scapito della salute.

Qualche esempio:

Con “stile imbolsito” si può indicare un tipo di scrittura priva ormai di freschezza, di forza.

Un atleta imbolsito è uno sportivo che è diventato fiacco, ha perso energia e vigore.

Sinonimo di imbolsire

A quanto premesso, dunque, possono essere considerati sinonimi di imbolsire le parole appesantito, diventato pigro, asmatico, infiacchito, impigrito, fiacco.

Contrari del termine sono, invece: invigorito, rinforzato.

Leggi anche:

photo credit: Smeerch via photopin cc