Ci siamo: da oggi 9 gennaio sono aperte le iscrizioni per il prossimo anno scolastico, quello 2023/2024. Chi intende iscriversi o iscrivere i propri figli avrà tempo fino a fine mese. Le procedure si svolgeranno online per tutte le classi prime delle scuole statali primarie e secondarie di primo e secondo grado. Ma come funzionano? E come procedere? Di seguito vi forniamo le indicazioni necessarie per effettuare l’iscrizione.

Iscrizioni anno scolastico 2023/24

Bene, quello che bisogna sapere innanzitutto è che sarà possibile effettuare l’iscrizione, rigorosamente online, dalle 8 di oggi, 9 gennaio 2023, alle 20 del 30 gennaio 2023. Per farlo basterà collegarsi al portale del ministero dell’Istruzione e del Merito e cliccare sul servizio “Iscrizioni online”. Ad essere esclusa dalla procedura di iscrizione online rimane la scuola dell’infanzia. Così come è riportato sul sito del MIUR:

Le iscrizioni online comprendono: anche i percorsi di istruzione e formazione professionale erogati in regime di sussidiarietà dagli istituti professionali e dai centri di formazione professionale accreditati dalle Regioni e le scuole paritarie che, su base volontaria, hanno aderito alla procedura telematica.

Per accedere al sistema si potranno utilizzare le credenziali SPID, CIE o eIDAS. A disposizione dei fruitori di tale servizio saranno presenti, sul sito, tutte le informazioni delle quali si potrebbe avere bisogno tra consigli e tutorial (anche video). Oltre che un assistente virtuale da interpellare nel caso in cui si abbiano dei dubbi o si vogliano porre delle domande.

Come scegliere la scuola

Bene, se la procedura di iscrizione è piuttosto chiara, meno lo sono le idee di molti studenti in merito alla scelta della scuola secondaria da scegliere. Se è vero che si potrà presentare una sola domanda di iscrizione per ogni alunno, si potranno indicare due preferenze in aggiunta. Ciò in vista di un possibile esubero di richieste.

Ma come scegliere la scuola in caso di incertezza? Per risolvere i propri dubbi, il Ministero ha messo a disposizione dei genitori (o di chi si occupi dell’iscrizione) una app dal nome Scuola in Chiaro. Questa fornisce la possibilità, semplicemente inquadrando il QR Code associato ad ogni singola scuola, di apprendere tutte le informazioni delle quali abbia bisogno per poter fare la propria scelta nella maniera più consapevole possibile.

Informazioni che ogni scuola ha dovuto obbligatoriamente aggiornare entro l’8 gennaio. E dunque, in primis, i dettagli circa l’offerta formativa, quelli relativi alle strutture ed alle attrezzature. Dando la possibilità di poter fare gli opportuni confronti e di giungere ad una conclusione ben ponderata.

LEGGI ANCHE: