Libri per ragazzi: i migliori per il mese di settembre

La lettura è un’attività molto importante che arricchisce il nostro linguaggio, la nostra cultura e ci consente di aumentare il nostro bagaglio culturale in generale, in cui sono incluse tutte le parole che conosciamo e che siamo in grado di usare. Leggere, poi, vuol dire entrare nella vita di altre persone, conoscere nuove storie, immedesimarsi e farle un po’ anche nostre. Vi va di scoprire la top 10 dei libri per ragazzi per questo mese di settembre? Andiamo!

Libri per ragazzi: top 10 Settembre 2019

Pronti a scoprire con noi quali sono i 10 libri da leggere per ragazzi, nel mese di settembre? Mettetevi comodi e prendete le vostre penne e i fogli su cui prendere appunti:

  1. Per questo mi chiamo Giovanni. Da un padre a un figlio il racconto della vita di Giovanni Falconedi Luigi Garlando, Giovanni è un bambino di Palermo. Per il suo decimo compleanno, il papà gli regala una giornata speciale, da trascorrere insieme, per spiegargli come mai, di tutti i nomi possibili, per lui è stato scelto proprio Giovanni. Tappa dopo tappa, mentre prende vita il racconto, padre e figlio esplorano Palermo, e la storia di Giovanni Falcone, rievocata nei suoi momenti chiave, s’intreccia al presente di una città che lotta per cambiare. Giovanni scopre che il papà non parla di cose astratte: la mafia c’è anche a scuola, nelle piccole prepotenze dei compagni di classe, ed è una nemica da combattere subito, senza aspettare di diventare grandi

  2. Il barone rampante Oscar Junior di Italo Calvino: La storia del Barone Cosimo Piovasco di Rondò, indomabile ribelle che a dodici anni sale su un albero per non ridiscenderne mai più, è considerata uno dei capolavori di Calvino. Questa splendida versione, dedicata ai ragazzi, fu realizzata dall’autore nel 1959 mantenendo intatte la qualità della scrittura e la suggestione del racconto. Una storia piena di avventure, leggerezza e libertà.
  3. Il sentiero dei nidi di ragno. Oscar Junior di Italo Calvino: Dove fanno il nido i ragni? L’unico a saperlo è Pin, che ha dieci anni, è orfano di entrambi i genitori e conosce molto bene la radura nei boschi in cui si rifugiano i piccoli insetti. È lo stesso posto in cui si rifugia lui, per stare lontano dalla guerra e dallo sbando in cui si ritrova il suo piccolo paese tra le colline della Liguria, dopo l’8 settembre 1943. Ma nessuno può davvero sfuggire a ciò che sta succedendo qui e nel resto d’Italia. Neppure Pin. Ben presto viene coinvolto nella Resistenza e nelle lotte dei partigiani, sempre alla ricerca di un grande amico che sia diverso da tutte le altre persone che ha conosciuto. Ma esisterà davvero qualcuno a cui rivelare il suo segreto?

  4. I tre piccoli gufi. Ediz. a colori di Martin Waddell: Tutti i gufi pensano molto, e anche i piccoli gufi come Sara, Bruno e Tobia. Specialmente di notte, nel bosco, mentre aspettano che la loro mamma torni a casa dopo la caccia. Amato da oltre due milioni di lettori nel mondo, la lettura a voce alta de “I tre piccoli gufi” permette di rivivere ed esprimere emozioni profonde come la paura e il timore di abbandono, ma anche la solidarietà tra fratelli o coetanei e i piccoli atti di coraggio che permettono di crescere

  5. Dieci piccoli indiani. Oscar Junior di Agata Christie: Dieci persone estranee l’una all’altra sono state invitate a soggiornare in una splendida villa a Nigger Island, senza sapere il nome del generoso ospite. Eppure, chi per curiosità, chi per bisogno, chi per opportunità, hanno accettato l’invito. E ora sono lì, su quell’isola che sorge dal mare, simile a una gigantesca testa, che fa rabbrividire soltanto a vederla. Non hanno trovato il padrone di casa ad aspettarli

  6. La tela di Carlotta. Oscar Junior di E.B.White: Può un maiale fare amicizia con un ragno? Certo che si, quando il maiale è un cucciolo come Wilbur e il ragno si chiama Carlotta. Il primo, vivacissimo e curioso, è stato adottato dalla piccola Fern, la figlia del fattore, la seconda, saggia e affettuosa, ha un grande talento artistico per la tessitura delle tele. Sarà proprio Carlotta a escogitare un fantasioso piano per salvare la vita dell’amico. E alla fine anche Fern avrà capito molte cose: per esempio che gli animali sono più vicini di noi al senso della vita

  7. Elmer, l’elefante variopinto. Ediz. a colori di David McKeeElmer è un elefante variopinto: è di tutti i colori, ma non color elefante. Ogni tanto si sente diverso dagli altri e vorrebbe assomigliare al resto del branco… Ma cosa succederebbe se, per un giorno, Elmer diventasse tutto grigio?

  8. Assassinio sull’Orient Express di Agahta Christie: Salito a bordo del leggendario Orient Express, l’impareggiabile investigatore Hercule Poirot è costretto a occuparsi di un efferato delitto. Mentre il treno è bloccato nella neve, infatti, qualcuno tra i passeggeri pugnala a morte il ricco signor Ratchett. Evidentemente l’assassino deve nascondersi fra i viaggiatori, ma nessuno di loro sembra avere motivo per commettere il crimine. Un’indagine complicata attende l’infallibile detective
  9. «Orlando furioso» di Ludovico Ariosto. Oscar Junior : Calvino propone una ricca scelta di strofe non rispettando la divisione in canti, ma seguendo le vicende dei singoli personaggi. Si alternano perciò parti di commento, narrazione, quasi di anticipazione, a versi del testo originale, in un vero “racconto” in cui sembra quasi di sentire la voce. Calvino si muove leggero nella trama dei destini incrociati di Angelica, Bradamante, Ruggiero, Astolfo, Rodomonte e Orlando, colui “che per amor venne in furore e matto”. Due autori geniali e fantasiosi si incontrano, per la meraviglia dei lettori, nell’unico luogo in cui potrebbero incontrarsi, un libro in un’edizione arricchita dalle tavole di Grazia Nidasio, una tra le più grandi illustratrici italiane

  10. Ti voglio bene anche se…. Ediz. a coloridi Debi Gliori, Mini è un cucciolo di volpe che si fa tante domande: Maxi lo amerebbe anche se fosse un orso feroce? O un coccodrillo spaventoso? E, soprattutto: l’amore dei grandi dura per sempre? Cosa succede quando non ci siamo più?

Leggi anche: