Cosa significa sesquipedale? “Errare è umano, perseverare diabolico” recita un famoso proverbio. Ma se l’errore è sesquipedale, vale il doppio? Scopriamolo subito.

Sesquipedale, etimo e definizione

Il significato del termine sesquipedale sta ad indicare “enorme, smisurato, madornale”. E’ indispensabile scoprire l’etimologia dell’aggettivo per capirne il significato. Sesquipedale deriva dal latino [sesqui] contrazione di [semisque] mezzo in più e [pedalis] piede. Nella lingua latina, il ritmo della metrica poetica si scandiva battendo il tempo col piede, da qui il nome dell’unità metrica fondamentale in cui i versi erano divisi, il piede, che assumeva varie forme con diversi numeri e quantità di sillabe. Una parola lunga tanto da coprire un piede e mezzo risultava veramente pesante, ampollosa, esagerata, fuor di misura. Da qui, probabilmente, l’estensione semantica di sesquipedale a grande, enorme, smisurato e all’unità di misura latina, la sesquipeda appunto, che equivaleva ad un piede e mezzo.

Sesquipedale può essere riferito ad un errore rozzo e vistoso (come qualsiasi errore di grammatica), ad una lettera o un’e-mail retorica che necessita di mezz’ora per essere letta, o ad una conferenza interminabile e pomposa.

Sinonimo e contrario di sesquipedale

Sinonimi di sesquipedale possono essere considerati, quindi: enorme, gigantesco, mastodontico, piramidale, smisurato, spropositato, badiale, grossolano, madornale.

Contrari sono, invece, insignificante, irrilevante, lieve, trascurabile. Sesquipedale in inglese si traduce con la parola sesquipedalian.

Frasi con sesquipedale

Alcune frasi con sesquipedale, per comprendere al meglio il significato del termine, sono:

  • Uno di questi Re è stato M. Gio. Francesco Lione, il quale si trova (come sapete) un naso sesquipedale. (Benedetto Varchi)
  • La tua è una trovata sesquipedale travestita da idea geniale.
  • Alla professoressa non sfuggivano gli errori, né quelli piccoli né quelli sesquipedali.

Leggi anche:

photo credit: aldoaldoz via photopin cc